Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Giunta approva proposta di ZTL. 'A Palermo mobilitā tecnologica e dolce'

(data pubblicazione 09 Ottobre 2015)

La Giunta comunale discuterā oggi la proposta di istituzione delle 2 ZTL previste dal Piano Generale del Traffico Urbano, approvato dal Consiglio comunale il 29.10.2014. L'area interessata dalle due aree sarā la stessa a suo tempo prevista nel PGTU (si veda allegato) All'interno delle ZTL delimitate: - fatta eccezione per le aree pedonali individuate da precedenti o successive deliberazioni - fatte salve le ulteriori restrizioni attive in specifiche Zone a Traffico Limitato interne al Centro Storico (quali quelli riguardanti i mercati storici) fatte salve le ulteriori restrizioni vigenti nelle corsie riservate sarā consentita la circolazione dei veicoli di classe almeno EURO 3 a) autoveicoli; b) macchine operatrici; c) veicoli con caratteristiche atipiche. Le categorie esenti solo: - veicoli delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco, dei servizi di soccorso e ambulanze; - veicoli di servizi adibiti al servizio di polizia ai sensi dell'art. 177 del Codice della Strada, privi delle scritte e dei contrassegni di identificazione; - veicoli adibiti al servizio di persone con limitata o impedita capacitā motoria (muniti del contrassegno speciale); - veicoli adibiti all'assistenza e trasporto di persone con gravi infermitā e/o alla raccolta e trasporto di sangue ed emoderivati (intestati a ONLUS o a soggetti diversi purchč formalmente autorizzati a tale scopo); - veicoli adibiti al trasporto medicinali urgenti; - veicoli adibiti a servizi di linea urbani; - taxi; - veicoli a motore dei residenti o domiciliati nelle 'ZTL 1' e 'ZTL 2'; - artigiani e aziende/imprese con sede interna alla 'ZTL 1' e 'ZTL 2'; - veicoli ad alimentazione ibrida (purché non funzionanti a benzina); - veicoli a emissione zero; - scuolabus (secondo la classificazione ex D.M. 18/4/1977 e s.m.i.); - veicoli di enti e aziende gestori di servizi pubblici e di pubblica utilitā; - autofficine (targhe prova); - autogru; - auto storiche (ogni collezionista potrā richiedere e ottenere un unico pass sul quale accreditare tutti i veicoli di cui all'art. 60 del Codice della Strada, intestati al richiedente stesso). - Per potere accedere alle 'ZTL 1' e 'ZTL 2': i veicoli dovranno devono inoltre: □ essere dotati di pass; □ essere in regola con la revisione periodica; □ essere i regola con l'assicurazione; i ciclomotori e i motocicli non č necessario che siano dotati di pass ma dovranno essere in regola con la revisione periodica e con l'assicurazione. i quadricicli a motore e i motoarticolati devono: □ esssere dotati di pass; □ essere in regola con la revisione periodica (laddove prevista); □ essere in regola con l'assicurazione; □ essere almeno di classe Euro 2, ad eccezione di quelli di proprietā dei residenti nella stessa ZTL. All'interno delle 'ZTL 1' e 'ZTL 2', č confermata la regolamentazione, ove vigente, della tariffazione della sosta, secondo quanto previsto dai preesistenti provvedimenti. Il quadro tariffario dei corrispettivi per l'accesso alle 'ZTL 1' e 'ZTL 2' sarā stabilito nel corpo dell'atto deliberativo di approvazione della Rimodulazione del Contratto di Servizio di Amat Palermo s.p.a. In questi giorni si č conclusa la gara per l'affidamento dei lavori di revisione e manutenzione delle telecamere giā installate proprio nei varchi di accesso alla vecchia ZTL del Centro Storico. 'Con questo provvedimento - hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilitā, Giusto Catania -, si fa un altro passo avanti per la vivibilitā di Palermo. Un provvedimento che non a caso arriva poco prima dell'entrata in funzione del Tram e del servizio di bike sharing che rappresentano la svolta tecnologica e dolce della mobilitā a Palermo'

allegato
foto