Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

A Palermo nei cassonetti di tutto e di più: lavatrici, scooter, capre...

(data pubblicazione 07 Novembre 2015)

'Durante la prima settimana di esercizio dei nuova autocompattatori acquistati dalla Rap, si è confermato in modo eclatante e inequivocabile quanto sia necessario un cambiamento radicale nei comportamenti e nelle abitudini dei cittadini palermitani. Senza tale cambiamento radicale, nessun servizio di raccolta sarà sufficiente a controbilanciare l'inciviltà dei comportamenti.' Lo ha dichiarato il presidente della Rap, Sergio Marino, annunciando che in queste ore si sta provvedendo a ritarare alla massima potenza i bracci meccanici degli autocompattatori. 'Gli autocompattatori che abbiamo acquistato - prosegue Marino - sono infatti tarati per sollevare normali cassonetti, riempiti da 'normali' rifiuti urbani, ma nell'arco di questa settimana, nei cassonetti, della nostra città è stato rinvenuto di tutto: lavatrici, frigoriferi, sfabbricidi, uno scooter e perfino una capra - certamente non pesante, ma esempio limite di come per molti palermitani il cassonetto possa accogliere davvero qualsiasi cosa.' 'Fermo restando che gli addetti alla raccolta, hanno precise indicazioni su come comportarsi nel caso in cui i cassonetti contengano rifiuti 'anomali', per garantire la piena funzionalità dei compattatori, l'azienda ha quindi chiesto alla ditta produttrice una nuova taratura dei bracci meccanici'. 'Con l'arrivo dei nuovi compattatori, con la collocazione di 2000 nuovi cassonetti, 4000 cestini gettacarta e centinaia di nuove campane per la raccolta differenziata - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - nessun cittadino di Palermo ha più alibi: la pulizia e il decoro della nostra città dipendono esclusivamente dal rifiuto e dalla lotta che tutti dobbiamo fare contro gli incivili e coloro che quotidianamente compiono violenza ai danni di tutta la nostra comunità'.