Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Beni confiscati e emergenza abitativa. Giunta propone modifica al regolamento

(data pubblicazione 27 Dicembre 2015)

La Giunta comunale ha approvato una proposta di modifica da apportare al Regolamento per gli Interventi abitativi, finalizzato a favorire l'assegnazione dei beni confiscati alle famiglie che abbiano al proprio interno disabili gravi e a quelle famiglie che hanno avuto assegnato in precedenza degli alloggi che si sono poi resi indisponibili. La proposta, che segue un Ordine del giorno approvato dal Consiglio Comunale a ottobre nella stessa direzione, prevede che i beni confiscati assegnati al Comune e destinabili ad uso abitativo siano divisi in tre categorie, assegnandone il 25% alle famiglie con disabili, il 25% a famiglie che hanno giÓ avuto assegnati degli immobili poi divenuti indisponibili ed il restante 50% sia assegnato in base alla graduatoria dell'emergenza abitativa.' 'Una volta che sarÓ operativa, questa nuova organizzazione - spiegano il Sindaco e l'assessora Agnese Ciulla - renderÓ possibile dare risposte pi¨ veloci a quelle famiglie che, oltre al carico del disagio socio-economico hanno quello della presenza di familiari con gravi disabilitÓ, con le conseguenze che ci˛ comporta in termini di abitabilitÓ e logistica degli spazi abitativi. Inoltre sarÓ possibile dare soluzione ad alcune situazioni per le quali alcune famiglie ai ritrovano ad essere involontariamente ' occupanti' di immobili che inizialmente avevano avuto assegnati regolarmente. Siamo certi - concludono - che il Consiglio Comunale che ha giÓ mostrato grande sensibilitÓ sul tema, farÓ propria questa proposta nei tempi pi¨ rapidi possibili.'