Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Comunicazione istituzionale - Giunta approva le linee guida

(data pubblicazione 01 Gennaio 2016)

La Giunta Comunale ha approvato le 'Linee guida per l'individuazione di soggetti terzi da coinvolgere in attività di comunicazione istituzionale'. In questo modo sono stati individuati dei criteri certi per il coinvolgimento degli operatori della comunicazione, con l'obiettivo di raggiungere tutte le fasce della popolazione, utilizzando tutti i canali disponibili e basando la distribuzione delle risorse sulla necessità di ottimizzare il rapporto costo/risultato. La deliberazione è stata elaborata sulla base di una relazione di uno degli esperti dell'Amministrazione che si occupa di comunicazione, che ha individuato per ciascuno dei mezzi gli strumenti di quantificazione obiettivi per la comparazione della resa fra i diversi operatori. 'Gli uffici si dotano in questo modo - spiega il sindaco Leoluca Orlando - di uno strumento certo e verificabile per coinvolgere gli operatori professionali dell'informazione, ovviamente da valutare nel corso del primo anno di utilizzo per possibili aggiustamenti o integrazioni. L'Amministrazione proporrà anche alle Aziende di far uso di uno strumento analogo al fine di uniformare i criteri di scelta'. La Giunta, che ha destinato al Piano di comunicazione una somma di poco inferiore a 150 mila euro, ha, in questa prima fase, deciso di destinare una quota all'AMAT, al fine di sfruttare i neo-avviati Tram come strumenti di veicolazione di alcuni messaggi di particolare rilevanza sociale. I criteri adottati per l'individuazione dei singoli soggetti cui affidare attività di comunicazione istituzionale sono: RADIO Contributo ministeriale: 65% (obbligatoria l'inclusione nelle graduatorie, salva la certificata condivisione della redazione giornalistica con altre testate). Dati di ascolto Radiomonitor splittati su Palermo (relativi, cioè, unicamente all'area della provincia di Palermo) e relativi alla settimana media: 35%. Obbligatorietà della sede legale del Titolare della Concessione nella provincia di Palermo. TV Assegnazione del punteggio proporzionale ai dati Auditel su base provinciale nel giorno medio. Al fine di evitare distorsioni del dato su base regionale, anche in questo caso va richiesto che il titolare della concessione abbia sede legale nella provincia di Palermo. WEB Per i siti generalisti: attribuendo l'80% del punteggio in proporzione ai dati di Google Analytics relativi al trimestre precedente e 20% a Audiweb. Per i siti tematici o blog: attribuendo il 90% del punteggio in proporzione ai dati di Google Analytics e un 10% automatico correttivo per la maggiore affiliazione. Nel caso di mailing list tematiche (per esempio per la comunicazione di eventi culturali) l'altissimo tasso di fidelizzazione porta ad un ulteriore correttivo a favore dei relativi siti pari al 25% invece che al 10%. QUOTIDIANI Attribuendo un punteggio del 70% relativo ai dati ADS per il giorno medio e del 30% relativo ai dati AudiPress per il giorno di picco settimanale.