Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Omaggio a Robert Bresson

(27 Maggio 2016)

In occasione del restauro ad opera della Cineteca di Bologna/L'Immagine ritrovata di Au Hasard Balthazar (1965) e di Mouchette (1967), due dei più grandi film del cineasta, l'Institut français Palermo e l'Associazione Lumpen presentano un omaggio a Robert Bresson (1901-1999) al Cinema De Seta dei Cantieri Culturali alla Zisa. Robert Bresson, per il quale l'espressione « Maestro del cinema » non è un semplice modo di dire, fa parte di quei registi che hanno inventato l'arte del cinema per creare un'opera esemplare. Pickpocket, Au hasard Balthazar, L'Argent hanno conferito al cinema una dimensione essenziale: è ciò che lui stesso nomina nelle sue riflessioni e nei suoi scritti: il « cinematografo ». Il carattere unico e prodigioso del « sistema Bresson », in cui il controllo di tutte le tappe del film nei minimi dettagli non impedisce mai al regista di percepire la casualità, il fato che, da solo, rende il film così reale, fa sì che, per lo spettatore, assistere alla proiezione di un film di Bresson sia prima di tutto un'esperienza: gli oggetti, i gesti, il mondo, filmati da Bresson, si ha la sensazione di vederli per la prima volta. BRESSON, NI VU NI CONNU Incontro con Franco Maresco (regista), Emiliano Morreale (critico cinematografico), Eric Biagi (direttore Institut français Palermo). (Francia / 1965 / b&n) di François Weyergans (64') Produzione / Diffusione : AMIP (Audiovisuel Multimedia International Production), Ina (Institut National de l'Audiovisuel), La Sept ARTE A chiudere la rassegna, Robert Bresson: ni vu ni connu, il profilo biofilmografico di François Weyergans girato nel 1965, una lunga conversazione con il regista, rara concessione 'dialettica' di un autore tanto noto per il rigore delle sue opere quanto per il carattere schivo e appartato della sua persona. Ingresso E. 5,00 (Riduzione 50% tesserati Institut français Palermo)

mappa
foto