Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Un giorno a Casa Anch'io

(13 Giugno 2017)

Il 20 giugno è la Giornata Mondiale del Rifugiato (GMdR), istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite con la risoluzione n. 55/76, in occasione del cinquantennale della Convenzione di Ginevra che nel 1951 ha definito lo status di rifugiato.

Da allora in tutto il mondo sono cresciute sempre più le occasioni per celebrare questa ricorrenza e oggi sono molteplici le iniziative territoriali realizzate anche in Italia.

Il 20 giugno è una data simbolica ed è quindi possibile realizzare iniziative e attività anche in giorni precedenti o successivi al 20 giugno.

La Giornata Mondiale del Rifugiato (GMDR) è un’occasione per comunicare e diffondere il diritto di asilo, le esperienze territoriali di accoglienza dei progetti Sprar e le storie e la condizione in Italia di richiedenti e titolari di protezione internazionale, verso una nuova narrazione dell’accoglienza,

offre l’opportunità di realizzare iniziative di formazione, informazione e sensibilizzazione.

La GMDR può essere l’occasione per far conoscere e rafforzare i percorsi di accoglienza e di inserimento socio-economico.

Nell’ambito di tale iniziativa il Comune di Palermo, Assessorato alla Cittadinanza, Ente titolare del progetto di Accoglienza Sprar nella Città di Palermo, di concerto con gli Enti gestori, realizza una serie di incontri, in cui verranno coinvolti tutti i protagonisti del progetto territoriale di accoglienza: ente locale, enti attuatori, operatori, ASP, scuole, rifugiati, associazioni, nonché la cittadinanza.

Per eventuali informazioni rivolgersi: U.O. Progettazione Speciale, via Garibaldi n.22, recapito telefonico 091.7404254, indirizzo mail: servizisocioassistenziali@comune.palermo.it

mappa
foto