Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Carrozzina Day

(03 Dicembre 2017)

Il 3 dicembre alle ore 10:00, in piazza Verdi e in piazza Ruggero Settimo, si svolgerà la manifestazione “Carrozzina Day”.

Alle ore 8:30 prima della manifestazione ci sarà un raduno sul piano della Cattedrale con il saluto dell'Arcivescovo di Palermo, alle ore 10:00 partenza del corteo“ insieme liberi di muoversi” a volere simbolizzare concretamente un percorso cominciato l’anno scorso proprio dal piano della Cattedrale, e idealmente a richiamare il senso della manifestazione che rivendica il diritto di potere fruire degli spazi urbani.

Il corteo si muoverà dalla Cattedrale di Palermo a Piazza Verdi e poi a Piazza Castelnuovo, attraverso Corso Vittorio Emanuele, via Maqueda e via Ruggero Settimo già chiuse al traffico.

Percorso Piazza Verdi:

verrà allestito un percorso artificiale, con delle pedane in legno, dove oltre a fare sperimentare come l'anno scorso cosa significhi mettersi nei panni di chi è costretto a muoversi su di una sedia a rotelle in una città come Palermo, si sperimenterà con l’ausilio di bende per gli occhi una camminata su pavimentazioni alternate per comprendere le difficoltà di chi non vede. ”. Il percorso sensoriale offre al partecipante l’opportunità di percepire il mondo intorno a lui da una prospettiva completamente nuova , quest’anno  lo amplieremo  con scale scivoli e loges, ed un percorso ludico/ricreativo tattile, pensato non solo per i disabili visivi un particolare percorso sensoriale, che, grazie all’ausilio di un corrimano e a delle pavimentazioni tattili faranno sperimentare,  la difficoltà di muoversi su  diversi rivestimenti ( sabbia, sassi, ciottoli, prato) sia al buio, ovvero bendati, che su una carrozzina. Sarà messa a disposizione da AMAT, per la prova,  una autovettura per la guida delle persone con disabilità motoria

Il caffè del Massimo ospiterà la mostra fotografica di Alberto Bilardo.

Percorso Piazza Ruggero Settimo:

verrà allestito un campo di basket, adattato al gioco del Baskin,  uno di scherma, i, ed uno di hockey in carrozzina a livello nazionale, queste discipline sportive, dove oltre all'esibizione da parte di atleti praticanti si inviteranno le persone (normodotate e persone con disabilità) a partecipare, organizzando partite, per fare comprendere a tutti come l'attività sportiva non sia preclusa a nessuno ma anzi possa essere appunto un momento di forte aggregazione e inclusione sociale. Verrà mostrato l'uso di ausili altamente tecnologici che permettono la deambulazione a chi non può camminare, per fare comprendere che se la tecnologia fa passi da gigante per rendere più facile la vita delle persone sta a noi tutti, coi nostri comportamenti, e alle istituzioni, con l'abbattimento delle barriere architettoniche,  rendere più accessibili le nostre città.

Su entrambe le piazze verranno allestiti dei gazebo per la raccolta e la registrazione video delle impressioni di chi ha partecipato all’iniziativa .Una restituzione immediata rispetto al messaggio che abbiamo affidato alla manifestazione.

La Fondazione “Villa delle Ginestre”, l’Associazione “Sotto lo stesso Sole”, il Comune di Palermo, organizzano insieme, nelle giornata del 3 dicembre, la seconda edizione del “Carrozzina Day ( ability days).

La scelta della giornata internazionale delle persone con disabilità è motivata dalla volontà di sensibilizzare l'opinione pubblica sui diritti e sul benessere delle persone con disabilità, partendo dalle strade della città di Palermo, che tutti dobbiamo potere percorrere, per promuovere il dialogo sul diritto degli individui ad una partecipazione piena ed attiva alla vita quotidiana, culturale, artistica e sportiva.

Potere lanciare questo messaggio forte, da due delle maggiori piazze di Palermo, Piazza Ruggero Settimo (Politeama) e piazza Verdi nella giornata del 3 dicembre, con attività che coinvolgono tutti i cittadini, ci permette di raggiungere più persone di quante se ne possano incontrare in una sala convegni, e di veicolare attraverso il contatto personale il messaggio che sono le barriere architettoniche e culturali a rendere diverse le persone, non il loro modo di procedere nella vita.

Lo slogan  scelto quest'anno per la manifestazione "nessuno può volare" rimanda ad una immagine che unisce le persone partendo da un assunto comune a tutti:

Esiste chi non può vedere, chi non può camminare, chi non può sentire o parlare ma tutti, proprio tutti non possiamo volare,  puntiamo pertanto all’empatia per una sana crescita culturale e sociale.

Dalla affermazione della parità dei diritti di ognuno, la constatazione che “sono le città ad essere disabili e non le persone“ in quanto la carrozzina permette loro di muoversi liberamente mentre sono i gradini, i marciapiedi, le barriere architettoniche e culturali in genere che determinano la disabilità.

Allo stesso tempo attiveremo un percorso durante tutto l’arco dell’anno che permetta, anche attraverso singole iniziative , di monitorare l’accessibilità di tutto il tessuto urbano.

Perchè "carrozzina day" non resti solo uno slogan ma diventi uno strumento propositivo e risolutivo… carrozzina (ability) days.

La giornata sarà animata e supportata dai volontari vip, dai volontari aopcs, dai volontari movimento dei cittadini sicilia, dal centro studi danilo dolci e sostenute nella organizzazione e nella realizzazione dal cesvop palermo, dall’associazione aris, dall’associazione cassaro alto e dal comitato ballarò significa palermo.

 

 

allegato
foto foto foto foto