Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Cinico TV: ridere di Mafia!

(21 Dicembre 2017)

L'Associazione Lumpen propone un omaggio all’opera di Ciprì e Maresco, in occasione della pubblicazione realizzata dalla Cineteca di Bologna, del terzo volume della raccolta antologica di Cinico TV, quello che va dal 1998 al 2007. Questa proiezione è un riconoscimento all’importanza storico-culturale del lavoro di Ciprì e Maresco che a partire dalla fine degli anni 80 ha rivoluzionato la televisione e il mondo dello spettacolo italiano. 

Cinico TV, ultimo atto, Gli anni del cinema, dello scandalo e dell'entusiasmo critico, di Totò che visse due volte e Il ritorno di Cagliostro, di Enzo, domani a Palermo! e di Arruso. Gli anni del ritorno in televisione  con le venti puntate  de I migliori nani della nostra vita e poi con Ai confini della pietà, canto del cigno della televisione "ciprimareschiana". A venticinque anni dalla messa in onda su Rai Tre delle mitiche 49 puntate di Cinico TV, nell'anno delle stragi di Falcone e Borsellino, l'Associazione Lumpen propone la visione di due lavori di straordinaria lungimiranza e attualità sul tema della mafia; Enzo, domani a Palermo! l'esilarante e caustico racconto di Enzo Castagna, impresario di pompe funebri e organizzatore cinematografico in odore di mafia; e a seguire le prime due puntate de Ai Confini della pietà, sulla storia tragicomica del regista Giorgio Castellani, figlio del boss Michele Greco, una sorta di Ed Wood palermitano, che non arrivò mai al vero successo, schiacciato dal peso ingombrante delle proprie origini.  

L’evento sarà ad ingresso libero

Proiezione speciale mattutina indirizzata prevalentemente a scuole superiori.

foto