Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Paris mon amour

(dal 03 Febbraio 2018 al 04 Febbraio 2018)

Promosso da operatori culturali di comprovata esperienza nell’organizzazione di eventi per il grande pubblico, il progetto multidisciplinare “Paris, mon amour” punta a diversi scopi che vanno dal sociale, al ricreativo e al didattico. L’idea è innanzitutto regalare il giorno dell’epifania, un viaggio di Natale a Parigi, a chi non può o non potrà mai permettersi di partire. Le strade di Palermo si trasformeranno per un momento in quelle della capitale francese, creando sorpresa e magia tra il pubblico.

Sarà un viaggio per introdurre inoltre il grande pubblico a Parigi, alla sua storia e alla storia dell’arte, attraverso la musica e la danza in maniera spettacolare e di fruizione immediata grazie alle suggestive proiezioni di video-mapping delle foto di Parigi scattate dai più importanti fotografi francesi e soprattutto da Henry Cartier-Bresson, la cui mostra è ospitata a Palermo a Natale, proprio nelle sale della GAM dove il video-mapping sarà proiettato. Lo spettacolo segue l’incontro di due giovani nella Parigi tra gli anni ‘30 e il dopoguerra.

Gli interpreti sono la danzatrice e coreografa Silvia Giuffré, direttrice artistica della Compagnia Omonia Contemporary Arts nonché artista palermitana di rilievo, operante in Sicilia e all'estero e da molti anni protagonista delle scene nazionali e internazionali (appena tornata da una tournée internazionale con Emma Dante) e da Carlo Mauro Maggiore, anche egli coreografo e danzatore ben noto alle scene della città.

Attraverso la danza verranno ricostruite le immagini delle foto di Henry Cartier-Bresson e di altri grandi fotografi francesi. Le foto scelte sono quelle che ritraggono la città di Parigi ed i suoi abitanti, i suoi parchi, Notre-Dame, Montmartre, ecc. Gli attori/danzatori avranno costumi d’epoca. Le musiche saranno quelle delle più importanti canzoni francesi tra queste le arie di Edith Piaf, Jacques Breil, Yves Montand; altre invece saranno composizioni originali suonate dal vivo con la fisarmonica dal musicista poliedrico palermitano Gabriele Giambertone. Una scenografia virtuale “vivente” fatta di immagini e luci verrà realizzata sulla facciata del più importante Museo della città di Palermo, dall'artista palermitana Cinzia Conte attraverso un intervento di Video Mapping.

Paris mon amour è una storia d’amore, per la vita, per la città di Parigi, per l’arte e la musica attraverso la danza. Lo spettacolo si concluderà con una nevicata tra il virtuale ed il reale su tutto il pubblico - coinvolto emozionalmente e fisicamente nell'atmosfera scenica – e darà un messaggio di riconciliazione e pace, in armonia con lo spirito natalizio. Durata: 50 minuti Autore/i dei testi: I brevi testi introduttivi saranno scritti dallo storico dell’arte e autore della regia dello spettacolo Alba Romano Pace, scrittrice e specialista d’arte moderna e contemporanea con un Dottorato di ricerca conseguito all’Università della Sorbona di Parigi. Musiche eventualmente utilizzate: Le musiche saranno quelle delle più importanti canzoni francesi tra queste le arie di Edith Piaf, Jacques Breil, Yves Montand. Regista: Alba Romano Pace Numero e precise indicazioni delle figure artistiche coinvolte nel progetto: Le figure artistiche coinvolte nel progetto sono 4 con le seguenti funzioni: Regia: Alba Romano Pace Coreografia e interpretazione (danza): Silvia Giuffré Interpretazione (danza): Carlo Mauro Maggiore Video Mapping : Cinzia Conte Musicista: Gabriele Giambertone Sound designer e tecnico suono: Giuseppe Rizzo.

Lo spettacolo potrà avere due repliche.

Evento organizzato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo