Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su Google+ mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Sorrisi di Natale

(17 Gennaio 2018)

Lo spettacolo-performance teatrale, la cui un’anima drammaturgica sposa la parola alle esecuzioni musicali di Giuseppe Milici, Pierpaolo Petta, Toni Greco e Pamela Barone, si snoderà attraverso un alternarsi di momenti che faranno perno sulla riflessione e sulla focalizzazione intorno agli aspetti comici e paradossali legati alla festa del natale. Articolato in un atto unico, sarà un viaggio contemporaneo che toccherà luoghi e realtà diversi e spesso contraddittori, che si fanno specimen del nostro mondo. Interpreterà, con mirate incursioni attoriali di Roberto Burgio, Elena Pistillo e Giuditta Perriera, alcune lettere indirizzate a Babbo Natale che non sono solo di richiesta ma che si trasformano in uno sfogo liberatorio, messo spesso in moto da risentimenti e insoddisfazioni.

Allineerà, con gli attori comici Ernesto Maria Ponte e Sergio Vespertino, spaccati di vita animati da alcune particolari dinamiche interiori, come le fobie che accompagnano quotidianamente la nostra vita, i contrasti e gli scontri che si consumano all’interno della vita di coppia o famigliare, la condizione di abbandono o di infermità che significano solitudine, disperazione. Il tutto attraverso il filtro dell’umorismo, che intaccherà i pilastri della tradizione trasformando in farsa quello che potrebbe esplodere in tragedia.

Uno spettacolo, con testi a cura di Salvatore Ferlita, coregia di Gianfranco Perriera e Salvatore Ferlita e ideazione e organizzazione di Vito Meccio, legato alla tradizione culturale e antropologica anche siciliana. Condito da quel tocco di leggerezza per trasmettere, ai ragazzi dell’Istituto Malaspina, che hanno un vissuto difficile e lacerato, valori positivi e universali condivisi, veicolati attraverso un approccio umoristico e regalargli un momento di “festa” che prevede come ultimo atto (vero e proprio momento esorcistico) la degustazione dell’addobbo e arricchimento di scena realizzato dal maestro pasticcere Lugi Accardi. Non dimenticando che i ragazzi detenuti nel carcere Malaspina debbano essere considerati come parte in causa della Città di Palermo Capitale dei Giovani 2017 su cui investire per una rinascita futura.

Testi a cura di SALVATORE FERLITA

con gli attori:

ERNESTO MARIA PONTE 

SERGIO VESPERTINO

ROBERTO BURGIO

ELENA PISTILLO

GIUDITTA PERIERA

con i musicisti:

GIUSEPPE MILICI

PIERPAOLO PETTA

TONI GRECO

PAMELA BARONE

con la coregia di:

GIANFRANCO PERRIERA

SALVATORE FERLITA

ideazione e organizzazione:

VITO MECCIO

addobbo e arricchimento scena da degustare:

MAESTRO PASTICCIERE LUIGI ACCARDI

produzione:

AGRICANTUS SOCIETA’ COOPERATIVA CULTURALE SOCIALE

www.agricantus.org

foto