Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Siamo le nostre scelte. il coraggio di partire, il coraggio di restare

(12 Maggio 2018)

Nell’ambito delle manifestazioni di “Palermo Capitale della Cultura 2018”, il Movimento dei Focolari vuole offrire un contributo con il progetto “Palermo Capitale della Cultura dell’Unità e della Fraternità”, un insieme di eventi che si terranno dal 12 al 14 maggio 2018.

Il 12 maggio, dalle ore 17:30 alle ore 19:30 presso il Liceo Gonzaga, si svolgerà il Workshopo "Siamo le nostre scelte. il coraggio di partire, il coraggio di restare"

Partecipa Jesús Morán, copresidente del Movimento dei Focolari, teologo che aiuterà a rispondere ad una domanda: che cosa significa, a vent'anni, scegliere? Tanti racconti, tanti volti, storie, vite che hanno scelto strade diverse, che arricchiranno un momento di confronto aperto ai giovani della città, in cui sarà possibile anche raccontare la propria esperienza                                                                                 

20 anni or sono il Sindaco Leoluca Orlando conferiva la cittadinanza onoraria a Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari. Il sindaco nel conferirle la cittadinanza si esprimeva così: “Palermo vuol essere il luogo dove è possibile dialogare, dove il carisma dell'unità possa essere il fondamento della vita: per questo Chiara Lubich è nostra concittadina”.

E Chiara Lubich rispondeva sottolineando come “Palermo sarà sempre presente nei nostri cuori, nelle nostre preghiere ... affinché per l'audacia e il coraggio dei suoi cittadini sappia arrivare ad essere modello per molte città d'Italia e fuori come vera 'città sul monte”.

A vent’anni quindi dalla cittadinanza onoraria di Chiara Lubich e dell’alto orizzonte della fraternità universale che la nostra illustre concittadina ci ha indicato, rilanciamo un percorso di impegno comune aperto al contributo di tutti. Palermo, con il suo passato e il suo presente, le sue ombre ma soprattutto le sue luci, insieme a tutta la Sicilia, rappresenta un laboratorio permanente di una cultura del dialogo e dell’unità di cui esaltare le enormi potenzialità di bene e di futuro.

Il progetto si rivolge a tutti i cittadini, con una speciale attenzione ai giovani e ai giovanissimi, nell'intento di far sperimentare la fraternità nei rapporti tra le persone di qualunque estrazione e credo religioso, mettendo in gioco i propri talenti attraverso laboratori artistici e culturali, entrando nel tessuto sociale della città, nel quartieri di Ballarò e Brancaccio, scoprendo la fraternità già in atto in contesti come quello del mondo della giustizia o tra persone di diverse chiese che cooperano da alcuni anni e anche attraverso  lo spettacolo del complesso musicale internazionale Gen Verde, band formata da 22 artiste provenienti da 15 Paesi del mondo che vogliono dar voce agli uomini e alle donne di questo tempo, ai popoli e alla storia dell’umanità, avviata faticosamente ma inesorabilmente verso la fraternità.

 

foto