Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su Google+ mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Sicilia Cibo Benessere kids 2018 - Seconda Edizione

(dal 15 Maggio 2018 al 20 Maggio 2018)

Dal 15 al 20 maggio, si svolgerà il "Sicilia Cibo Benessere kids 2018 - Seconda Edizione" al parco divertimenti Play Park, di viale Michelangelo 2200, organizzato da NutriSicilia, Associazione no profit, che opera per la tutela del diritto alla Salute.

L'iniziativa è approvata dalla Commissione Capitale della Cultura e rientrante tra gli eventi della Settimana delle Culture.

Il progetto Sicilia Cibo Benessere Kids nasce per dare alle famiglie la possibilità di condividere esperienze di sano divertimento in un contesto di gioco, allegria e con tanto buon cibo.Il cibo e la cucina possono diventare occasioni speciali per mettere in gioco azioni educative in grado di stimolare lo sviluppo psico-fisico del bambino, la sua autonomia, la sua crescita e il suo bagaglio culturale.

Attraverso la realizzazione delle ricette con prodotti freschi e da agricoltura sostenibile, si veicola il principio della stagionalità dei prodotti e il perché è meglio usare materie provenienti dal proprio territorio.

Attraverso i laboratori di cucina i bambini imparano a riconoscere e ad assaggiare un piatto usando non solo il gusto ma anche gli altri organi di senso, una vera e propria esperienza sensoriale che affina la cultura per il buon cibo e la corretta alimentazione. 

Cucinando si fa esperienza anche del tempo e dei tempi dell’impasto, della lievitazione, della cottura e, abituandosi e capendone fin da piccoli l’importanza, sarà più facile rispettare anche i tempi di chi ci sta intorno. 

Per queste ragioni vi invitiamo ad iscrivere i vostri figli dai 3 ai 13 anni ai laboratori di cucina, nei quali si divertiranno a giocare ed imparare a realizzare dei piatti che potranno degustare subito con la famiglia e poi ripetere in autonomia anche a casa con amici e con i familiari. 

 

foto