Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram Seguici su Google+ mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Claudio Giambruno Quartet

(19 Maggio 2018)

Continuano con successo le esibizioni del musicista palermitano Claudio Giambruno che, con il suo Quartet, si esibirà il 19 maggio al Country Club alle ore 21.30.

Durante il concerto verranno presentati al pubblico i brani del nuovo lavoro discografico “Juiu”, che vanta l’uscita discografica di Alpha Music, prestigiosa etichetta jazz nazionale. Pluri-premiato sassofonista e docente della scuola popolare di musica del Brass Group, Giambruno, sarà accompagnato sul palco da Giovanni Conte al pianoforte, Giovanni Villafranca al contrabbasso e Paolo Vicari alla batteria.

Del suo nuovo disco Claudio Giambruno sottolianea che: “JUIU (gioia mia in siciliano) e’ l’appellativo affettuoso con cui mio nonno era solito chiamarmi, mi piace pensare che la mia musica susciti lo stesso sentimento verso chi l’ascolta. JUIU è un disco di musica jazz modern mainstream, dove ho volutamente privilegiato l’aspetto melodico, la riconoscibilità del mio suono e il fatto che sia un disco godibile e scorrevole.”

Gianmichele Taormina, giornalista e critico musicale, tra le più autorevoli penne del jazz italiano, ha detto del musicista “Tra i nuovi nomi che prepotentemente emergono nel vasto panorama del jazz italiano, quello di Claudio Giambruno, si staglia come una delle sorprese più belle e coinvolgenti. Claudio spicca per virtuosismo, spontaneità ed enorme ricchezza poetica”.

Anno 1982, laureato in Sassofono Jazz al Conservatorio Bellini di Palermo, con 110, lode e menzione con una tesi sperimentale su Joe Henderson, Giambruno, in pochi anni riesce a ritagliarsi uno spazio di rilievo nel panorama delle nuove generazioni, del jazz italiano, sia come leader che come sideman. , infatti, oltre a guidare diversi progetti, collabora stabilmente con alcuni dei migliori musicisti della scena nazionale.

Attualmente ricopre il ruolo di sassofonista dell’Orchestra Jazz Siciliana della “Fondazione The Brass Group" esibendosi negli ultimi anni con artisti di calibro nazionale e internazionale, tra i quali: David Kikoski, Eliseo Loreda Garsia, Fabrizio Bosso,  Max Ionata, Enrico Pieranunzi, Roberta Gambarini, Nicole Henry, Halie Lauren, Simona Molinari, Mauro Grossi, Dino Rubino, Seby Burgio, Dario Carnovale, Giorgio Rosciglione, Marteen Weyler, Enzo Zirilli, Gianni Cavallaro, Mimmo Caï¬Âero, Vito Giordano

Premi e riconoscimenti: Vincitore del Premio Nazionale delle Arti, categoria Jazz (2013)  e ï¬Ânalista del Premio Internazionale per solisti di Jazz Premio Massimo Urbani (2012). Festivals dove mi sono esibito: Rendez Vous de l’Erdre (Nantes), Torino Jazz Festival 2013, Istituto Italiano di Cultura (Nizza) - Pescara Musica Futura - Vittoria Jazz Festival - Messina Sea Jazz Festival - Castelbuono Jazz Festival - Noto Jazz Festival - Sergio Amato Winter Festival e altri ancora.

foto foto foto