Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

La Pietra di Palermo, ultime ricerche e scoperte | Conferenza

(25 Settembre 2019)

Il 25 settembre, alle ore 17:30, presso il Museo Archeologico Regionale "Antonio Salinas", si terrà la conferenza "La Pietra di Palermo, ultime ricerche e scoperte".

Volete conoscere le ultime scoperte sul più antico annale egizio? Massimiliano Nuzzolo, Egittologo dell'Università Carlo IV di Praga e direttore del progetto di ricerca sulla “Pietra di Palermo” ci racconterà i risultati degli studi condotti con la sua èquipe sull’importante documento. La conferenza sarà introdotta da Caterina Greco, direttore del Museo Salinas.

 La "Pietra di Palermo", databile verso la metà del III Millennio a.C., fu donata al Museo nel 1877 da Ferdinando Gaudiano, poco noto collezionista di opere d’arte siciliano. E’ il più antico documento ufficiale in caratteri geroglifici che ricostruisce gli avvenimenti delle prime cinque dinastie egizie. Divisa in riquadri, ognuno corrispondente ad un anno di regno di un sovrano, reca incisi i nomi dei faraoni, gli eventi storici principali e l’altezza raggiunta dall’inondazione del Nilo anno per anno.

Malgrado la sua eccezionalità storica [la Pietra custodita al Salinas è il più grande dei 7 frammenti conservati presso il museo Egizio del Cairo e il Petrie Museum Unofficial Page di Londra, la lettura del testo ha presentato nel tempo oggettive difficoltà anche a causa dello stato di conservazione non ottimale. Grazie ad una nuova tecnologia di documentazione e riproduzione fotografica digitale [RTI-ReflectanceTransformation Imaging] è stato possibile effettuare nuove analisi autoptiche sull'opera che ci permettono oggi un’interpretazione più precisa dello scritto.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Note biografiche:

Massimiliano Nuzzolo è ricercatore in Egittologia presso l'Università Carlo IV di Praga, dove dirige un progetto di ricerca sulle origini e lo sviluppo del culto solare. Ha compiuto i suoi studi fra l'Università L’Orientale di Napoli e la Sapienza di Roma, è stato per vari anni membro dell'Istituto Francese di Archeologia Orientale al Cairo (IFAO).

Attualmente dirige, insieme alla prof.ssa Rosanna Pirelli, la missione archeologica italiana al tempio solare di Niuserra ad Abu Ghurab in Egitto, organizzata dall’Orientale di Napoli e dall’'Università Carlo IV di Praga. Le sue ricerche si focalizzano su vari aspetti dell'Antico Egitto con particolare riferimento allo studio del culto solare e dell'ideologia regale nonché delle dinamiche socio-culturali e religiose ad essi associate.

mappa
foto