Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Paintings for World Peace and Harmony

(dal 08 Novembre 2019 al 06 Novembre 2019)

Paintings for World Peace and Harmony è una Mostra diffusa sul territorio che inizia già con l’Aeroporto Falcone Borsellino dove saranno esposte alcune significative copie e continua con una serie di “siti di pace”:  Palazzo delle Aquile, l’Accademia di Belle Arti, l’Orto Botanico, la GAM, la Facoltà di GiurisprudenzaPalazzo Steri, l’Aula Polididattico di Viale delle Scienze, il reparto oncologia del Civico, il Carcere Malaspina e il Tribunale di Palermo, la Biblioteca universitaria Sant’Antonino.

Il Progetto ha inteso coinvolgere le scuole, i Musei e le realtà artistico-educative siciliane nella promozione di una cultura della Pace attraverso l’arte, convinti che l’amore per la bellezza non possa non coniugarsi con l’amore per la vita e la sua custodia.

Arte, sport e musica si uniranno così per presentarsi come possibili strumenti di una cultura umana di educazione alla Pace.

Aderente alla filosofia della Peace Run è infatti l’idea che la pace a livello collettivo sia il frutto di un percorso interiore individuale dove arte, musica e sport costituiscono strumenti di ricerca e di crescita delle coscienze.

Il suo semplice messaggio è che la Pace nel mondo inizia nel cuore di ognuno di noi, e che tutti abbiamo un ruolo importante e unico da giocare per rendere il mondo un posto più armonioso.

UNA MOSTRA COME LABORATORIO DI PACE: UNA TELA LUNGA 150M

Dentro Palazzo Sant’Elia sarà disegnato dai bambini delle scuole elementari una Tela per la Pace lunga 100 metri, diviso in diverse sezioni secondo i temi di Pace, Armonia e Fratellanza indicati nei quadri di Sri Chinmoy.

I bambini delle comunità immigrate inizieranno il disegno il giorno 9 novembre con il tema “World Family” contestualmente tutti i bambini di Palermo dall’8 al 15 novembre sono invitati a disegnare presso il Museo Sant’Elia la Tela per la Pace, divenendo ciascuno artista-costruttore di Pace.

Ai 100 metri realizzati dentro il museo si uniranno le tele disegnate dai ragazzi dell’Istituto Penale Malaspina e dai musei Riso e GAM di Palermo, Castello Orsino di Catania e Museo Civico di Messina raggiungendo così una lunghezza complessiva di 150 metri.

La visita alla mostra sarà accompagnata da musiche che accolgono il visitatore in una dimensione meditativa di Armonia; ognuno, inoltre, potrà prendere in mano la Fiaccola della Pace e dedicarvi un minuto di silenzio.

Il Progetto ha anche una forte connotazione sociale che mira a promuovere integrazione. I ragazzi del Centro Santa Chiara, di Dipingi la Pace di Don Turturro e del Centro Astalli si recheranno al Museo per dipingere la Tela per la Pace. Così come i bimbi delle comunità immigrate inaugureranno la Tela giorno 9 Novembre grazie al coinvolgimento della Consulta delle Culture.

I LUOGHI DELL’EVENTO

Palazzo Riso di Palermo ospiterà presso la Foresteria una rassegna fotografica sulla vita e sulla filosofia dell’artista oltre che uno spazio espositivo.

Palazzo Sant’Elia ospiterà circa 250 opere originali di Sri Chinmoy comprese le singolari opere dell’artista con i Messaggi di Pace per l’Umanità: Beauty, Purity, Harmony, Self-offering, Success, Prosperity, Hope, Glory, Dedication, The Song of the Soul, Sincerity, Surrender, Love, Heart-Garden, Life-Tree.

Maggiori informazioni su: https://www.settimanadellapace.it/

foto