Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Polina Ushakova

(19 Gennaio 2020)

Per la Palermo Classica – Winter Season il 19 gennaio, alle ore 19:15, presso l’Auditorium San Mattia ai Crociferi, si svolgerà il concerto di "Polina Ushakova".

La pianista russa Polina Ushakova ha tenuto recital in prestigiose location come Gasteig a Monaco, Carnegie Hall a New York, Musiikkitalo a Helsinki e Salle Cortot a Parigi.

Ha fatto il suo debutto come solista all'età di 10 anni al Kremlin Concert Hall presso la Filarmonica di Rostropovich. Nel 2013 la sua interpretazione del Concerto di Liszt in mi bemolle maggiore sotto la direzione di Ari Rasilainen con la Basel Symphony Orchestra è stata valutata dalla critica come una prestazione straordinaria.

Nel 2017, è stata invitata ad aprire il New York Piano Festival presso il DiMenna Center, eseguendo il Concerto in re minore di Bach diretto da Guerguan Tsenov. Negli ultimi otto anni ha tenuto numerosi concerti da solista e da camera ed è stata invitata in vari festival negli Stati Uniti, in Russia, Finlandia, Germania, Italia, Francia e Svizzera.

Polina ha vinto una notevole quantità di competizioni musicali. I suoi successi includono il Grand Prize della Val Tidone Piano Competition (IT), il Suisse concours national du jura (CH), Münchner Klavierpodium Wettbewerb (DE), secondo premio del  Karl Heinz Kämmerling award dal Grotrian Steinweg Wettbewerb (DE) e Nicati -de-Luze Competition (CH). Ha vinto i primi premi al Kiefer Hablitzel Music Competition (CH), Belgrad Piano Competition (RS), New Century Talents Competition (RU), oltre a Fritz Gerber Award (CH) e Clavarte Foundation Award (DE).

Ha vinto due premi alla New York Piano Competition (USA), vincendo il Virtuoso Award e il primo premio.

Polina sta ottenendo il suo Diplôme Supérieur de Concertiste all'Ecole Normale de Musique di Parigi, e ha conseguito la laurea e il master con lode all'Accademia di musica di Basilea in Svizzera dopo aver studiato all'Accademia Sibelius di Helsinki e alla Hochschule der Künste Freiburg, in Germania. Ha studiato con Nataly Fish, Matti Raekallio, Vitaly Berson, Adrian Oetiker, Vovka Ashkenazy e Marian Rybicki.

Maggiori informazioni sul sito Palermo Classica

mappa
foto