Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

My Place

(dal 30 Gennaio 2020 al 31 Gennaio 2020)

Il 30/31 gennaio “MY PLACE” di SILVIA GRIBAUDI, eccellenza della danza contemporanea italiana con lo spettacolo sul corpo imperfetto delle donne

Dopo i primi 2 appuntamenti riservati alla drammaturgia contemporanea (“Patres” e “Cicoria”) che hanno registrato un buon riscontro di pubblico e di critica confermando l’ottimo lavoro che Spazio Franco sta facendo come nuovo centro del teatro contemporaneo a Palermo, il 30 e 31 gennaio 2020 all’interno del programma di  SCENA NOSTRA un appuntamento dal respiro nazionale e internazionale riservato alla danza contemporanea, un’eccellenza rappresentata da Silvia Gribaudi, tra le più apprezzate coreografe italiane, la cui presenza, in prima regionale conferma l’ottima eco che sta riscuotendo Spazio Franco a livello nazionale.

“ È innegabile come, ideando SCENA NOSTRA, pensassimo di rivolgerci alle compagnie siciliane per un focus dedicato, afferma Giuseppe Provinzano direttore artistico dello Spazio Franco, ma sarebbe stato miope ignorare le tantissime attenzioni ricevute in questo primo anno da artisti e compagnie di tutta Italia che hanno salutato la nascita dello Spazio Franco come nuovo approdo per i tour di quelle compagini che, seppur eccellenti, non riescono a raggiungere l’isola e non trovano a Palermo un punto di riferimento. Spazio Franco non riceve finanziamenti per la programmazione e non è questa la sua mission, laddove sul territorio locale sarebbero altre le strutture ricettive ma grazie al lavoro con la Rete Latitudini stiamo tentando di andare contro-corrente allargando gli orizzonti della scena contemporanea, affinché nuove dinamiche e nuove strade possano essere utili sia per arrivare che per partire a/da Palermo e in/dalla Sicilia.

Giovedi 30 gennaio e in replica il 31 gennaio, in anteprima regionale, per la prima volta in Sicilia, andrà in scena lo spettacolo di Silvia Gribaudi, affermata coreografa e performer torinese, piú volte candidata ai Premi Ubu per le sue innovative coreografie e per il suo approccio differente alla danza contemporanea, i cui lavori travalicano i confini nazionali e continentali, che arriva allo Spazio Franco, in Prima Regionale, con MY PLACE , performance per 3 corpi di donna, che diventano protagonisti mettendo a nudo la propria identità. Lo spettacolo è prodotto dalla compagnia lombarda Qui&Ora Residenze Teatrali, una realtà affine al lavoro di Spazio Franco sul territorio dell’hinterland Milanese, che in questi anni ha contribuito alla crescita di molte realtà del proprio territorio, coinvolgendo nei processi produttivi eccellenze nazionali con nuove formazioni.

 

Sinossi_MyPlace

In scena tre corpi nudi - o meglio in biancheria intima - volutamente messi in evidenza: masse corporee vive e non censurate, vere, oneste e ben diverse da quelle che ancora oggi siamo abituati a vedere in mostra sui giornali, su internet, in televisione. Tre donne non più giovani ma non ancora vecchie, certamente non perfette. Ma belle. Perché autentiche. E disposte, in uno show surreale, ad offrirsi al pubblico per quello che sono, corpi senza casa né spazio, sfrattate dal proprio io, lanciate a inseguire, divorare e moltiplicare le proprie ombre. Con passo leggero e guardo ironico e tragicomico sul femminile.

Il corpo - casa è l’immaginario intorno a cui si sviluppa il lavoro di scena, da quel luogo le attrici partono per svelare momenti di fragilità e di bellezza, per restituire spaccati di intimità, per disvelare un posto segreto, un luogo fisico o uno spazio dentro di noi, comunque territorio della visione. Poche parole, quadri visivi, corpi in movimento. Un racconto fisico che va a indagare i luoghi dell’intimo.

 

MY PLACE segna l’occasione di mettere a confronto due poetiche diverse e affini. Due sguardi sul femminile. Si incontrano la ricerca di un movimento che nasce da corpi non convenzionali e la sperimentazione sulla drammaturgia autografa, lo sguardo ironico e l’indagine sul contemporaneo. Le attrici autrici di Qui e Ora prestano corpo alle visioni di Silvia Gribaudi e offrono a loro volta alla coreografa e performer un immaginario contemporaneo con cui mettersi a confronto

 

Biografia

Qui e Ora Residenza Teatrale nasce nel 2007. È una compagnia di produzione e una residenza teatrale, lavora su drammaturgie autografe, con una spiccata attenzione al contemporaneo. Opera in stretto contatto con il territorio e promuove progetti culturali legati al teatro in luoghi insoliti. Da anni conduce una sperimentazione sulla casa, attraverso la produzione di uno spettacolo di House Theatre (2011 Con tutto l’amore del mondo), attraverso percorsi di inchiesta teatrale che hanno portato a incontrare case e persone e attraverso la programmazione di una rassegna di teatro presso abitazioni private. Qui e Ora lavora sul tema del femminile attraverso workshop, percorsi di inchiesta, produzione di spettacoli (2012 MADRI concerto di sbagli e di intimità, 2013 A corto di bugie, 2014 Saga Salsa).

L’incontro di Qui e Ora Residenza Teatrale con la coreografa e performer Silvia Gribaudi (già 2009 Premio pubblico e della giuria Giovani Danze d’autore, Biennale di Venezia Ground 0, 2010 Aerowaves Dance Across Europe, 2012 Edinburgh Festival, 2013 finalista Premio Equilibrio, candidata Premio Ubu miglior spettacolo di Danza nel 2017 e nel 2019) avviene su un comune interesse tematico e su esperienze affini sviluppate nell’ambito della formazione, intorno a differenti aspetti del femminile. Percorsi simili che hanno visto donne di tutte le età mettersi in gioco, esplorando il rapporto con il proprio corpo, il proprio ruolo nella società contemporanea, la capacità femminile di costruire relazioni e benessere, in conflitto con la cultura del consumo e dell’apparire.

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

30-31 GENNAIO 2020 H 21.00

allo SPAZIO FRANCO ai Cantieri Culturali alla Zisa - Palermo

MY PLACE

Un progetto di Qui e Ora Residenza Teatrale

Ricerca materiali Francesca Albanese, Silvia Baldini, Silvia Gribaudi, Laura Valli

Regia Silvia Gribaudi

Assistente alla regia Roberto Riseri

Con Francesca Albanese, Silvia Baldini e Laura Valli

Immagini visive Silvia Gribaudi

Disegno luci Silvia Gribaudi e Domenico Cicchetti

Technical care Paolo Tizianel

Foto Michela Di Savino

Residenze La Piccionaia (Vicenza) | L’arboreto – Teatro Dimora (Mondaino RN) |

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ingresso:

Intero 10,00¤

Ridotto 8,00¤ (Lavoratori dello spettacolo e under 35)

Ridotto 6,00¤ (studenti universitari e accademie)

Maggiori Info

FacebookSpazio Franco

www.spaziofranco.com

mappa
foto foto foto foto foto foto