Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

MONTE PELLEGRINO RIEVOCAZIONE STORICA 2014

(dal 29 Aprile 2014 al 04 Maggio 2014)

Auto da sogno in Sicilia dall'1 al 4 maggio 2014 con la II edizione della 'Monte Pellegrino Rievocazione Storica' Si rinnova per il secondo anno consecutivo l'atteso appuntamento con la 'Monte Pellegrino Rievocazione Storica', manifestazione turistico-culturale organizzata, dalla Scuderia Montepellegrino e dall'Associazione Siracusana Automotoveicoli Storici, con il patrocinio del Comune di Palermo, riservata a 120 auto da corsa e sportive d'epoca costruite dal 1900 al 1976, in programma dall'1 al 4 maggio 2014. La 'Monte Pellegrino Rievocazione Storica' non è una gara di velocità, bensì un 'Concorso dinamico di eleganza'. Non è una gara sportiva, ma una kermesse storico-culturale con la partecipazione di 'nonnine a quattro ruote' legate ad una delle tradizioni del Monte Pellegrino. Presso il 'paddock' allestito al 'Motor Village' della Fiat in via Imperatore Federico,79, riflettori sull'Alfa Romeo 33 coda lunga di 'Nanni' Galli e sulla Ferrari 126 C2/B di Formula 1 che vinse con Patrick Tambay il Gp di San Marino nel 1983 e il Campionato Mondiale costruttori. Sarà esposta l'Alfa Romeo 33 'coda lunga' (arriva direttamente dalla Germania, appartiene al collezionista tedesco Klaus Edel) che nel 1967 vinse la 'Monte Pellegrino' e che nel 1968 partecipò alla '24 ore di Le Mans' con alla guida il pilota toscano 'Nanni Galli' che, per l'occasione salirà di nuovo a bordo della vettura in occasione della manifestazione, indossando, ancora una volta il suo casco giallo. Nelle rispettive sale dedicate ai modelli Lancia, Alfa Romeo e Fiat e Fiat Professional possono già essere ammirate le Lancia Delta S4 del 1985 (200 esemplari realizzati) e Aurelia B20 2500 GT del 1956, la stessa auto che Nino Vaccarella ha guidato lo scorso anno lungo i tornanti della Monte Pellegrino - il campione palermitano ha corso la sua prima salita cittadina proprio con una B20 nel 1958 -. Altro 'gioiello' da non perdere è l'Alfa Romeo 33/3 (arriva direttamente dagli Stati Uniti), lo stesso bolide con il quale Nino Vaccarella vinse la Targa Florio del 1971, vettura campione del mondo '71 della classe Sport 3000. Prima di essere esposta al 'paddock' e di sfilare giorno 3 e 4 maggio sui tornanti di Monte Pellegrino e nel circuito cittadino da via Libertà fino a piazza Verdi davanti al Teatro Massimo. Alle 13,30 di sabato 3 maggio 2014, da via Pietro Bonanno, avrà inizio la manifestazione sportiva, in programma fino a domenica 4 maggio. Nelle due scalate parteciperanno 131 vetture - costruite dal 1900 al 1976. Nel pomeriggio con partenza alle 17,30 dal 'paddock', avrà inizio la suggestiva sfilata in fila indiana dei 131 equipaggi che attraverserà viale Libertà per poi chiudere la 'passerella' davanti la scalinata del Teatro Massimo, in piazza Verdi (le strade, per l'occasione saranno chiuse al traffico tradizionale) dove poi un'apposita giuria di esperti designerà i vincitori del 'Concorso dinamico di eleganza' alla presenza del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, degli sponsor e di altre autorità. Per quanto riguarda la giornata di domenica 4 maggio, il programma prevede un giro dell'autodromo all'interno del Real Parco della Favorita. A seguire la terza ed ultima 'scalata' al Monte Pellegrino con la conclusione della manifestazione con premiazioni a tutti i partecipanti.

allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato
allegato