Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

COMMEMORAZIONE PAOLO BORSELLINO

(25 Giugno 2014)

Nel ventiduesimo anniversario dell'ultimo discorso in pubblico tenuto c/o la Biblioteca comunale in Casa Professa dal giudice Paolo Borsellino, la stessa in collaborazione con l'Associazione Cittadinanza per la Magistratura, organizza giorno 25 giugno 2014 alle ore 18:30 la manifestazione 'Ventidue anni dopo, le donne generano il cambiamento' dedicato al ricordo dell'evento da cui ventudue anni fa, il 25 giugno 1992, scaturì il testamento culturale di Paolo Borsellino alla città di Palermo. Quest'anno il dibattito è incentrato sulle donne che col loro lavoro quotidiano, instancabile, coraggioso e, troppo spesso, condotto in solitudine, danno testimonianza di lotta quotidiana nell'amministrazione pubblica e nella professione. Il mondo femminile diventa non solo custode di valori di giustizia e legalità, ma vero e proprio motore del cambiamento. L'iniziativa, fortemente voluta dall'Amministrazione comunale e dall'Assessorato alla Cultura, ha lo scopo di mantenere viva la memoria di quei valori e significati emersi da quelle parole, ancora attuali e presenti, dell'ultimo discorso pubblico dell'illustre magistrato. A conclusione della manifestazione verrà conferita la Targa Paolo Giaccone e il sindaco Leoluca Orlando premierà il ritratto, prescelto tra quelli eseguiti dagli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Palermo, che entrerà a far parte del Famedio dei siciliani illustri della Biblioteca comunale in Casa Professa.