Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Inaugurazione Stagione Concertistica 2015/2016 dell'Orchestra Sinfonica Siciliana

(16 Ottobre 2015)

Con un concerto diretto da Aldo Ceccato e dedicato al sommo Beethoven si inaugura la Stagione Concertistica 2015/2016 dell'Orchestra Sinfonica Siciliana Tutto pronto al Politeama Garibaldi per l'inaugurazione della 57ma Stagione concertistica 2015/2016: venerdì 16 ottobre alle ore 21.00 (turno serale) e sabato 17 ottobre alle 17,30 (turno pomeridiano), domenica 28 ottobre, alle ore 11 (turno domenicale solo sinfonie di Beethoven), l'Orchestra Sinfonica Siciliana, diretta dal suo direttore artistico, Aldo Ceccato, eseguirà un concerto interamente dedicato a Beethoven. Al concerto partecipano in qualità di solisti palermitani Marco Gambino (voce recitante) e la giovanissima Floriana Cicio (soprano). Nell'estate 1822 Beethoven ricevette la commissione per scrivere le musiche di scena di un lavoro teatrale destinato ad inaugurare il teatro della Josephstadt di Vienna, appena restaurato. L'ouverture della piéce fu pubblicata come op. 124 con il titolo Die Weihe des Hauses, tradotto solitamente come La consacrazione della casa, laddove una traduzione più aderente sarebbe quella di 'L'inaugurazione del teatro' e, infatti ,non di rado, ai nostri giorni, in ricordo della destinazione originaria, questa pagina viene usata nell'inaugurazione di nuovi teatri e sale da concerto. Composta tra il 1799 e gli inizi del 1800 quando Beethoven era ormai sulla soglia dei trent'anni, la Sinfonia n. 1 in do maggiore si pone come un magnifico ponte tra la produzione di Haydn e Mozart, da una parte, e i suoi successivi lavori dall'altra. La Sinfonia fu eseguita per la prima volta, sotto la direzione del compositore, il 2 aprile 1800 all'Hofburgtheater di Vienna in un'Accademia a beneficio di Beethoven. Le musiche di scene dell'Egmont, composte tra il mese di ottobre 1809 e il mese di maggio del 1810, furono eseguite, per la prima volta, durante la rappresentazione della tragedia, scritta da Goethe, il 24 maggio dello stesso anno al Burgtheater di Vienna. La partitura consta di nove brani, oltre all'ouverture. Il soggetto, nel quale assume carattere rilevante l'esaltazione della libertà dei popoli nel cinquecentesco personaggio del conte Egmont, patriota fiammingo, che, in seguito alla rivolta contro la dominazione spagnola repressa nel sangue dal duca d'Alba, fu imprigionato e condannato a morte, assurge a esemplare testimonianza dell'eroismo di chi non teme di sacrificare la vita per un ideale. Note biografiche Aldo Ceccato, direttore Aldo Ceccato è nato a Milano nel 1934. Proviene da una splendida tradizione: far musica in famiglia. Agli anni dedicati allo studio del Pianoforte, sotto la guida di Carlo Lonati, maestro di Carlo Vidusso e Maurizio Pollini, sono seguiti gli studi di Composizione con Bruno Bettinelli e direzione d'Orchestra con Sergiu Celibidache. Dal suo debutto a Milano con il 'Don Giovanni' di Mozart nel 1963, Aldo Ceccato ha diretto in 36 Nazioni del Mondo, le più prestigiose Orchestre come la Filarmonica di New York, la Chicago Symphony, la Filarmonica di Londra, i Berliner Philharmoniker, la NHK di Tokyo, solo per citarne alcune. E' stato Direttore Musicale Artistico della Filarmonica di Amburgo, della Detroit Symphony, dell'Orchestra della RAI di Torino, dell'Orchestra Filarmonica di Brno, e la sua lunga direzione musicale a 'I Pomeriggi Musicali' di Milano gli è valsa la nomina a loro Direttore Emerito. Oltre all'attività direttoriale, si è anche sempre dedicato all'insegnamento con Master Classes, a Graz, Santiago De Compostela, Bergen, Milano, Hannover. Conferenziere brillante, è anche scrittore, ed ha pubblicato le 'Attualizzazioni Orchestrali' dell'opera completa di Beethoven, stampata dall'Editore Pendragon, e sta preparando le 'Attualizzazioni' per Schubert, Schumann e Brahms. Ampia la sua discografia per le case E.M.I, ABC, Philips, Frame. Con 'I Pomeriggi Musicali' ha inciso la Missa Solemnis e la Nona Sinfonia di Beethoven e con la Filarmonica di Londra i tre Poemi Sinfonici di Victor de Sabata. Aldo Ceccato e' Accademico di Santa Cecilia, Medaglia d'oro del Comune di Milano per benemerenze civiche e culturali. E' stato nominato Doctor Honoris Causa dalla Michigan University e ha ricevuto dal Senato di Amburgo la 'Medaglia Brahms', una delle più alte onorificenze culturali tedesche. Aldo Ceccato è anche Cavaliere di Gran Croce. Marco Gambino, voce recitante E' nato a Palermo e risiede a Londra da oltre vent'anni. Attore instancabile e poliedrico, Marco spazia dal cinema, alla televisione, al teatro dove si cimenta a recitare uno stesso lavoro in più lingue. L'interesse per il Teatro sociale e l'incontro nel 2008, con il giornalista di 'Repubblica' Attilio Bolzoni, segnano l'inizio di uno straordinario sodalizio dal quale nasce nel 2009 'Parole d'onore' che dopo Edimburgo, ha toccato Londra, Roma, Palermo,Bruxelles, Parigi. La sua passione per il connubio tra musica e voce lo ha portato recentemente a creare il duo ' Invitation au voyage ' con il pianista brasiliano Marcelo Bratke. www.marcogambino.com Floriana Cicio, soprano Figlia di musicisti, è nata a Palermo nel 1998. Ha fatto parte del Coro di voci bianche del Teatro Massimo di Palermo dal 2006 fino al 2014, quando la maturità vocale non ha più consentito il proseguimento dell'attività corale. Attualmente è diplomanda al Liceo Classico e dal 2012 studia canto lirico col M° Elizabeth Smith. Nel 2014 è vincitrice assoluta nella categoria 'giovani promesse' al Concorso Lirico Internazionale di Siracusa, nel 2015 è primo premio al Concorso Internazionale 'Diapason d'oro'. Ha inoltre frequentato i corsi estivi di perfezionamento del M° Romolo Gazzani . Ha al suo attivo numerose partecipazioni a concerti cameristici.

mappa
foto