Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Convegno-Conoscere per competere: Armenia, la porta dell'Eurasia

(25 Novembre 2015)

L'Eurasian Sicilian Organization, ente privato che funge da ponte commerciale tra la Sicilia e il mondo ex sovietico, da tempo collabora con l'Ambasciatore della Repubblica d'Armenia presso la Repubblica Italiana, S.E. Sargis Ghazaryan, dal momento che l'Armenia è un importante hub di ingresso nel mercato eurasiatico, facente per l'appunto parte dell'Unione Doganale Eurasiatica, assieme alla Federazione Russa, Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan. Nei trascorsi incontri a Roma con l'Ambasciatore, è emerso un vivo e forte interesse anche da parte loro nei confronti della Sicilia e delle imprese siciliane. Pertanto, di concerto con S.E. Ghazaryan, abbiamo ritenuto opportuno organizzare una 'country presentation', che si terrà presso la Sala Gialla dell'Assemblea Regionale Siciliana il giorno 25 Novembre 2015 alle ore 15,30. Il convegno avrà come titolo 'Conoscere per competere: Armenia, la porta dell'Eurasia'. Parteciperanno ed interverranno in tale occasione il Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta, l'Assessore Regionale alle Attività Produttive Maria Lo Bello, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il Presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone, l'Ambasciatore Ghazaryan, il Vicepresidente di Confindustria Sicilia Nino Salerno, il Presidente della Compagnia delle Opere di Palermo Giovanni Termini, il Presidente della Confapi Palermo Costantino Garraffa, il Dott. Giuseppe Guttadauro della Guttadauro & Partners, l'industriale del tessile palermitano Salvatore Ferina, l'Onorevole Fabrizio Bertot, Presidente della Kian ed esperto conoscitore del mondo russofono, tecnici del governo armeno ed esperti in dazi e, poi, ovviamente, vari imprenditori siciliani. I temi dell'evento verteranno sull'importanza per le aziende siciliane di andare sui mercati stranieri e, in modo particolare, di scavalcare le controsanzioni imposte dalla Russia, entrando prima in Armenia e poi da li, attraverso l'abbattimento delle barriere doganali, entrare nella Federazione Russa. I comparti merceologici e gli ambiti settoriali analizzati saranno: agroalimentare, energetico, edile, tessile, finanziario e bancario.

mappa
allegato
allegato