Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Abballè

(28 Marzo 2016)

Il Teatro Ditirammu mette in scena, a conclusione della settimana Santa, proprio per la giornata di Pasquetta 28 marzo alle ore 19.00 ai Crociferi, lo spettacolo 'Abballè'. Lo spettacolo denominato 'Abballè - danze, canti e cantate di strada' è un racconto delle tradizioni popolari con danze e canti per le quattro stagioni, secondo un antico almanacco di usi, costumi e ritualità popolari, con un repertorio musicale che comprende anche alcune catalogazioni effettuate tra il 1.800 ed il 1.900. I canti di lavoro, le preghiere, gli scongiuri e le note d'amore per la donna amata e le cialome della mattanza, si alternano alle leggende e alle attualità narrate dal cantastorie per una composizione che viene adattata al pubblico presente di volta in volta. La rappresentazione si arricchisce di una danza tipica siciliana, la fasola, ed alcuni movimenti di memoria araba ispirate al mercato della 'Vucciria'. Un'esibizione nella quale il racconto delle tradizioni, è scandito dai ritmi dei canti del mare, d'amore e della lontananza, secondo un antico almanacco di usi e ritualità popolari. Il percorso presenta un'ampia raccolta appunto di brani tratti dal repertorio dei canti della terra e del mare. Un'ampia parte dello spettacolo è frutto di un repertorio che Rosa Mistretta e Vito Parrinello da alcuni anni recuperano attraverso la viva voce di alcuni personaggi di quartiere. Il pubblico oltre ad ascoltare brevi riferimenti sulla storia della Sicilia viene coinvolto in alcune divertenti azioni sceniche. L'ingresso per lo spettacolo è gratuito ad esaurimento posti ed inoltre il Teatro Ditirammu mette a disposizione dei turisti un servizio navetta gratuito con prenotazione. Info 331.11044500 - 3278231217

mappa
foto foto foto foto