Comune di Palermo - Accade a Palermo - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Accade a Palermo - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Michele Campanella dirige e suona Mozart insieme a Monica Leone

(dal 01 Aprile 2016 al 03 Aprile 2016)

Michele Campanella dirige e suona Mozart insieme a Monica Leone nel Concerto per due pianoforti e orchestra Tutto Mozart nel programma del concerto dell'Orchestra Sinfonica Siciliana, diretto da Michele Campanella, altresì, solista al piano per il Concerto per pianoforte e orchestra KV 271 e in duo con Monica Leone per il Concerto per due pianoforti e orchestra KV 365, al Politeama Garibaldi venerdì 1 aprile alle ore 21 e domenica 3 aprile alle ore 17,30. Il Concerto per pianoforte e orchestra in mi bemolle maggiore K. 271, una delle pietre miliari nella produzione di Mozart, cade nel bel mezzo del secondo dei periodi in cui è suddivisa la sua attività, quello della cosiddetta prigionia salisburghese e si colloca al fianco degli ultimi grandi capolavori., nono dei ventisette concerti per pianoforte e orchestra di Wolfgang Amadeus Mozart, fu composto tra il 1776 e il 1777 nella cittadina austriaca di Salisburgo. Il Concerto è comunemente chiamato Jeunehomme, dal nome della pianista francese, alla quale Mozart lo dedicò e che, secondo la tradizione, si recò a Salisburgo per una tournée artistica. Nonostante ciò, questo periodo fu particolarmente fecondo dal punto di vista compositivo per Mozart, che, circondato dal calore degli affetti familiari, scrisse, molto probabilmente per la sorella, il Concerto 'a due cimbali', titolo originario successivamente cambiato in quello attuale, Mozart fece due diverse versioni delle quali la prima, il cui organico era semplicemente formato oltre che dagli archi, da due oboi, da due fagotti e da due corni, fu eseguita in forma privata a Salisburgo agli inizi del 1779, mentre la seconda, rinnovata nell'orchestrazione con l'aggiunta di due clarinetti, di due trombe e dei timpani, fu eseguita a Vienna il 23 novembre del 1781 con Mozart stesso in qualità di solista e direttore e con Josephine von Aurnhammer all'altro pianoforte. Ingressi al botteghino da euro 10,00 a euro 25,00. Riduzioni per junior, senior, enti convenzionati e possessori di carte sconto. Info: 091 6072532 - biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it. Duo Monica Leone-Michele Campanella Il duo pianistico formato da Monica Leone e Michele Campanella non ha una data di nascita ufficiale, ma è stato il naturale sviluppo della consuetudine a suonare insieme tra insegnante e studente prima, tra partners nella musica e nella vita poi. E' frutto di una mentalità e di un approccio al pianoforte condivisi dalle origini, essendo entrambi cresciuti, in diversi momenti, nella scuola di Vincenzo Vitale. Il repertorio in continua espansione comprende musiche a quattro mani e a due pianoforti e spazia da Bach a Bartok. Da sottolineare il grande progetto in via di realizzazione dell'integrale della musica di Schubert a quattro mani in CD. Le presenze da ricordare sono numerose e significative. Dall'Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma all'Opera House di Sydney, dal Coliseum di Buenos Aires a Pechino, Shanghai e Canton, dalla Settimana Musicale Senese alla Sagra Umbra a Perugia, dal Teatro San Carlo di Napoli all'Orchestra della Toscana a Firenze, all'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, all'Orchestra dei Pomeriggi Musicali a Milano,all'Istituzione Universitaria dei Concerti a Roma, al Teatro Massimo di Palermo, al Rossini Opera Festival, ad Auckland in Nuova Zelanda, a Melbourne e Brisbane in Australia. Monica Leone e Michele Campanella insegnano all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli nell'ambito dei corsi organizzati dal Centro di Studi Pianistici 'Vincenzo Vitale'. Tra i prossimi impegni spicca l'invito al Maggio Musicale Fiorentino 2015 per un programma a due pianoforti con musiche di Busoni, Poulenc e Rachmaninov.

mappa
foto foto foto