Comune di Palermo - Avvisi - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Avvisi - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Raccolta differenziata nei quartieri Politeama Massimo

(data pubblicazione 12 Aprile 2018)

La Rap informa che è in corso la fase di distribuzione di quei carrellati e di quei kit che non erano stati consegnati durante i giri canonici presso tutte le utenze.  Ci scusiamo per eventuali ritardi che comunque sono riconducibili ad un fisiologico andamento della fase di start Up e ricordiamo, nel contempo, che è disponibile un call center contattabile al numero 091/7601515.  

Una volta a regime le attività dello step 2 ,  l'azienda si occuperà anche di richieste relative ad un fabbisogno maggiore di bidoni:é già capitato infatti, che alcune utenze che inizialmente hanno voluto solo i Kit hanno chiesto anche i carrellati/ bidoni.

In questo momento particolare di avvio, dove si rilevano abbandoni di rifiuti da parte di alcuni cittadini (ancora non addentro alla raccolta selettiva spinta), la Rap  presta  attenzione al monitoraggio dei siti dove insistono le postazioni dei cassonetti rimosse. Inoltre si sta  ultimando,sempre nell'area del porta a porta, l'attività di rimozione dei cumuli di rifiuti generati  dalla notoria criticità connessa al guasto all' impianto TMB di Bellolampo. 

Meritatamente ai servizi di raccolta da cassonetto si stanno mettendo in campo tutte le risorse disponibili in termini di servizi ordinari anche straordinari e interventi con pala meccanica. 

Già la situazione in  diversi  quartieri è in fase di normalizzazione. Nei siti dove non è possibile l'intervento manuale si sta intervenendo su tre turni con l'ausilio di Pala gommata.  

Gli interventi straordinari programmati nelle prossime ore riguarderanno criticità a macchia di leopardo nei quartieri :Sperone, Brancaccio, Falsomiele, Villatasca, Cruillas, Celona, Uditore Noce/Zisa, Villa Turrisi, a margine del quartiere di San Filippo Neri.

La normalizzazione del servizio potrà essere raggiunta non appena il tmb riprenderà la propria regolare attività. Nelle more che la ditta manutentrice ripari il guasto gli interventi sul territorio verranno organizzati mirando di volta in volta a recuperare i siti maggiormente critici per minimizzare più possibile il rifiuto rimasto.