Comune di Palermo - Avvisi - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Avvisi - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
immagine

Utilizzo giardini asili nido e scuole infanzia - Riproposto avviso pubblico

(data pubblicazione 16 Luglio 2019)

Al fine di salvaguardare e valorizzare il considerevole patrimonio del Verde Pubblico del territorio cittadino, e constatata la carenza di risorse finanziarie, nonché umane, a disposizione dell’Amministrazione Comunale, la Giunta Comunale, con deliberazione n. 170 del 12.11.2012, ha approvato un atto d’indirizzo per la partecipazione dei cittadini nella gestione di aree comunali in stato di abbandono o non adeguatamente mantenute.

In tale ambito, è intendimento dell’Assessorato Scuola, Lavoro, Politiche Giovanili, Salute – Settore Educazione, Istruzione e Formazione, nel pieno rispetto del principio di sussidiarietà orizzontale, sancito dalla Costituzione della Repubblica, consentire l’utilizzo excurriculare dei giardini annessi agli asili nido, alle scuole dell’infanzia comunali e l’area su cui insistono progetti educativi.

I predetti spazi potranno essere aperti al territorio con il contributo di associazioni, nonché di comitati di cittadini (meglio se legalmente costituiti), che abbiano come fine la promozione, la tutela e la salvaguardia del bene comune.

Potranno, inoltre, essere promosse, senza che ciò comporti alcun onere finanziario a carico dell’Amministrazione Comunale, tanto attività rivolte ai minori di età compresa tra i zero a sei anni, quanto, dietro apposita autorizzazione concessa dal competente Settore dell’Amministrazione Comunale, attività culturali, ludiche e ricreative finalizzate all’integrazione e all’accrescimento del senso di appartenenza al territorio, purché i soggetti affidatari operino gratuitamente e si prendano cura della custodia, della vigilanza e della pulizia degli spazi.

Gli interessati possono proporre istanza, corredata da un piano di attività, atto costitutivo e statuto dell’associazione ed indicazione del giardino o area richiesti, indirizzata al Settore Educazione, Istruzione e Formazione, Via Notarbartolo 21/A o, alternativamente, all’indirizzo di posta elettronica areascuola@comune.palermo.it

Nella gestione dello spazio verde, l’Ente dovrà rispettare le specie vegetali già impiantate e la loro cura, coerentemente al profilo ecologico, nonché la gestione oculata dell’acqua ed il divieto d’uso di pesticidi e diserbanti.

Non potranno essere collocati manufatti di alcun tipo (es.: gazebi, giochi per bambine e bambini, installazioni artistiche) se non previa autorizzazione del Settore Educazione, Istruzione e Formazione.

L’attività da svolgere è da intendersi a titolo gratuito, nessun corrispettivo e/o rimborso potrà essere richiesto all’amministrazione comunale.

È altresì vietata ogni forma di installazione pubblicitaria se non previa autorizzazione.

I giardini degli ASILI NIDO COMUNALI che potranno essere utilizzati per tali iniziative sono i seguenti:

- Asili nido “Maria Pia di Savoia”, Via Papireto – Quartiere Palazzo Reale-Monte di Pietà – I Circoscrizione;

- Asilo nido “La Malfa”, Via Cristodulo n. 1 – Quartiere Settecannoli II Circoscrizione;

- Asilo nido “Girasole”, Via Perpignano – Quartiere Uditore-Passo di Rigano – V Circoscrizione;

- Asilo nido “Coccinella”, Via D’Alvise – Quartiere Pallavicino – VII Circoscrizione;

- Asilo nido “Rallo”, Via Rallo – Quartiere Monte Pellegrino – VIII Circoscrizione.

I giardini delle SCUOLE DELL’INFANZIA COMUNALI che potranno essere utilizzati per tali iniziative sono i seguenti:

- “M. Carollo” (II U.D.E.) L.go Storno n. 11 – III Circoscrizione;

Potrà inoltre – a richiesta – essere utilizzata l’area dello Sperone che si trova in Via XXVII maggio – II Circoscrizione, nell’ambito del progetto “Sperone -Lab – FA.C.E.”.

I soggetti interessati sottoscriveranno, con l’Amministrazione Comunale, apposito accordo di collaborazione della durata minima di un anno, mediante il quale si faranno carico della custodia e della pulizia dei giardini (ad eccezione di quello dell’Asilo Girasole) nelle ore tra le 15.30 e le 17.00 nel periodo di gennaio-marzo e 15.30 e 18.30 nel periodo aprile-giugno, nonché dalle 8,00 alle 18,30 nel periodo luglio- agosto, e saranno responsabili del corretto uso delle attrezzature, nonché delle persone che vi faranno accedere.

Qualora non vengano rispettare le clausole descritte nell’accordo di collaborazione, il Comune avrà titolo alla risoluzione del rapporto e, di conseguenza, a inibire la fruibilità degli spazi.

Le istanze pervenute saranno esaminate da questo Settore e saranno presi in considerazione i progetti presentati qualora le finalità corrispondano a quelle dell’Amministrazione.

Si procederà, quindi, alla stipula di un accordo di collaborazione con i soggetti proponenti che avranno l’obbligo di garantire per l’intera durata della convenzione le adeguate coperture assicurative contro gli infortuni e rischi per le persone impegnate nell’intervento e responsabilità civile verso terzi e nei confronti della struttura.

Qualora venissero presentati più progetti ritenuti validi per uno stesso giardino, si potrà procedere alla concessione dell’area alle Associazioni partecipanti a giorni alterni.

 

allegato