Comune di Palermo - Avvisi - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Avvisi - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Scuole comunali, due nuovi impianti e interventi di manutenzione programmata di AMG Energia

(data pubblicazione 28 Agosto 2019)

La stagione invernale si aprirà con due nuovi impianti di riscaldamento a metano nella scuola elementare Cesare Abba e nella direzione didattica Nazario Sauro. AMG Energia sta procedendo con la definizione degli impianti, la cui realizzazione è stata disposta dal Comune di Palermo. Per il resto, vanno avanti gli interventi di manutenzione ordinaria programmata assicurati dalla società sugli impianti termici delle scuole comunali e volti alla loro riaccensione. La stagione termica a Palermo (in base alla zona climatica con cui è classificata la città) va dal 1° dicembre al 31 marzo di ogni anno. La manutenzione ordinaria programmata, volta alla riaccensione degli impianti, viene effettuata, quindi, in modo scaglionato lungo tutto il periodo che va da aprile sino a novembre: si tratta, del resto, di interventi che non incidono sul regolare svolgimento delle lezioni in quanto vengono effettuati sulle apparecchiature (caldaie o centrali termiche che alimentano pompe di calore) poste in locali isolati.

“Le attività di manutenzione ordinaria sono costanti e ovviamente scadenzate in modo programmato per l’avvio degli impianti all’inizio della stagione termica - sottolinea l’amministratore unico di AMG Energia, Mario Butera -. E’ un’attività di routine, ma, come ogni anno, i nostri operatori sono pronti ad intervenire in modo tempestivo in caso di guasti o di emergenze. Buona parte degli impianti sono stati convertiti da gasolio a metano e questo consente risparmi all’Amministrazione in termini di minor costo del combustibile e minor inquinamento”.

“Nonostante il caldo persistente di questi giorni – afferma il Sindaco, Leoluca Orlando – è bene che l’azienda si sia attrezzata perché l’arrivo della stagione fredda veda le scuole adeguatamente preparate per garantire a tutti coloro che vi studiano e lavorano ambienti confortevoli. E’ un piccolo ma importante tassello del lavoro che tutte le aziende e gli uffici dell’amministrazione interessati stanno svolgendo in questi giorni in vista dell’avvio dell’anno scolastico, che rappresenta un importante momento per tutta la comunità.”

Prima dell’avvio della stagione termica saranno definiti i due nuovi impianti di riscaldamento a metano nella scuola elementare Cesare Abba di via Calcedonio Giordano (traversa di via Ammiraglio Rizzo) e nella direzione didattica Nazario Sauro di via Amedeo D’Aosta: le due scuole non avevano riscaldamento e la realizzazione degli impianti è stata decisa dal Comune. I lavori sono già in stato avanzato in entrambe le scuole: gli impianti interni sono pronti, le prese di collegamento alla rete del metano sono state realizzate e si sta procedendo all’installazione delle caldaie.

Entro settembre verrà completato anche un altro intervento, relativo alla sostituzione di 25 piastre nella scuola Crispi di via Barisano da Trani

Da quest’anno scolastico avrà un impianto di riscaldamento che funzionerà a pieno regime anche la scuola Rosario Gregorio di via Euridice: finora l’impianto era alimentato da una linea sottotraccia, fuori uso da diversi anni. La tubazione è stata rifatta ex novo in linea aerea.

Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria programmata, verrà effettuata sugli impianti attivi, circa 180 con caldaia a metano, 15 residui a gasolio, e all’incirca sui 50 siti che hanno centrale termica con pompe di calore. Per quanto riguarda gli impianti termici con caldaia, la manutenzione consiste in attività di pulizia e verifica di bruciatore, filtri, generatore, nella prova di combustione e nella verifica dei fumi, ai fini dell’efficienza energetica, per ridurre le emissioni inquinanti. Per quanto riguarda gli impianti con pompe di calore, le attività di manutenzione vengono effettuate due volte l’anno (estate e inverno) e consistono in attività di pulizia, controllo, verifica e prove di funzionamento. La pulizia dei filtri viene effettuata periodicamente durante tutto l’anno.