Comune di Palermo - Avvisi - Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Avvisi - Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

#BiondoStreaming: Odissea - Movimento n°1 di Emma Dante disponibile dal 12 aprile sul canale YouTube del Teatro Biondo di Palermo

(data pubblicazione 11 Aprile 2020)

#BiondoStreaming, il cartellone online del Teatro Biondo di Palermo prosegue – domenica 12 aprile alle 16.00 sul YouTube – con una delle proprie produzioni di maggiore successo degli ultimi anni: Odissea - Movimento n°1 di Emma Dante, saggio di fine corso della prima classe di allievi della “Scuola dei mestieri dello spettacolo”.

Lo spettacolo, che ha avuto un enorme successo nella lunga tournée cominciata cinque anni fa all’Olimpico di Vicenza, dopo l’anteprima estiva a Villa Pantelleria di Palermo, è ispirato al poema omerico ed è incentrato sul viaggio di Telemaco alla ricerca del padre e sul ritorno a Itaca di Odisseo. Emma Dante lo ha scritto e messo in scena per i 23 allievi del primo corso per attori della Scuola da lei diretta al Teatro Biondo: Manuela Boncaldo, Sara Calvario, Toty Cannova, Silvia Casamassima, Domenico Ciaramitaro, Mariagiulia Colace, Francesco Cusumano, Federica D’Amore, Clara De Rose, Bruno Di Chiara, Silvia Di Giovanna, Giuseppe Di Raffaele, Marta Franceschelli, Salvatore Galati, Alessandro Ienzi, Francesca Laviosa, Nunzia Lo Presti, Alessandra Pace, Vittorio Pissacroia, Lorenzo Randazzo, Simona Sciarabba, Giuditta Vasile, Claudio Zappalà.

Ricca di musiche e canzoni, scritte da Serena Ganci e da Bruno Di Chiara, di danze e invenzioni sceniche, che gli attori realizzano a vista, l’Odissea di Emma Dante è una fiaba ironica e movimentata, che offre una lettura inedita, divertente, dissacrante e allo stesso tempo fedele del poema di Omero.

«Attraverso l’esperienza dolorosa del ritorno a Itaca – spiega Emma Dante – ci siamo accostati alle figure di Penelope e Telemaco, che rivelano, nell’attesa di Odisseo, i loro lati più teneri e fragili. Una madre e un figlio aspettano impazienti il ritorno del mito e, durante l’attesa, essi stessi cambiano la propria natura. L’Odissea è il viaggio che ogni essere umano fa nel corso della vita. Il motore di tutto è il movimento verso la propria origine, passando dall’esperienza dell’incontro con figure umane e sovrumane, ninfe e mostri, pretendenti e mendicanti. Le avventure di Odisseo, il campione della menzogna e della generosità, ci permettono di entrare in contatto con il mito».

Odissea - Movimento n°1, insieme a diversi altri materiali video, resterà disponibile nella biblioteca del Teatro Biondo sul canale YouTube, al quale si può accedere da questo link: https://www.youtube.com/channel/UCwmoW9ecs0XM1a8taB1zNtw/videos.

foto foto foto