Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Festività pasquali . Nuova ordinanza regionale con validità da 10 al 13 Aprile

(data pubblicazione 09 Aprile 2020)

Le uscite per gli acquisti essenziali, ad eccezione di quelle per i farmaci, sono limitate ad una sola volta al giorno e ad un solo componente del nucleo familiare, inibito ai venditori ambulanti al dettaglio l'ingresso nel territorio comunale se provenienti da altri comuni.

Negli esercizi commerciali di vendita e distribuzione di generi alimentari, anche all'aperto, gli operatori sono tenuti all'uso costante di mascherina e guanti monouso o in alternativa al lavaggio frequente delle mani con detergenti disinfettante.

Sono questi due dei sei articoli contenuti nell'ultima Ordinanza contingibile e urgente n.15 dello 08.04.2020 a firma del Presidente Musumeci.

Con validità da venerdì 10 aprile a lunedì 13 aprile, l'ordinanza prevede inoltre che, la chiusura domenicale e nei giorni festivi, di cui all’articolo 5, comma 1, dell'Ordinanza contingibile e urgente n.14 del Presidente della Regione, si applica anche ai servizi di consegna a domicilio, fatta eccezione per i farmaci e per i prodotti editoriali.

Gli spostamenti dei passeggeri via mare da Messina per Villa San Giovanni e Reggio Calabria e viceversa, dal 10 aprile al 13 aprile, saranno consentiti esclusivamente agli appartenenti alle Forze dell'Ordine e alle Forze Armate, agli operatori sanitari pubblici e privati, ai lavoratori pendolari, nonché per comprovati motivi di gravità e urgenza. 

Rimangono interdetti alla fruizione i parchi, le aree gioco, le ville, i boschi, i giardini e ogni altro spazio pubblico sui quali, per competenza, assicura l'osservanza della disposizione il Corpo Forestale.

Permane pertanto anche il divieto di gite fuori porta, di spostamenti nelle seconde case e verso i luoghi di villeggiatura.