Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Cultura. On line avviso pubblico per forme di partenariato e co-progettazione di proposte relative ad attività culturali multidisciplinari

(data pubblicazione 01 Luglio 2020)

Pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Palermo un avviso pubblico per la selezione di soggetti interessati a forme di partenariato e co-progettazione insieme con l'Amministrazione comunale per l’elaborazione di proposte progettuali relative ad attività culturali.

La co-progettazione e/o il partenariato dovrà riguardare progetti relativi ad attività di formazione, coesione sociale, integrazione, attività culturali multidisciplinari, con particolare attenzione a progetti culturali e interculturali, al settore dello spettacolo dal vivo, del teatro, delle arti visive e performative, e attività di promozione della lettura.

I soggetti interessati dovranno inviare apposita istanza di partecipazione, in busta chiusa, entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 31 luglio 2020 secondo le seguenti modalità:

- Spedita tramite raccomandata a/r all'Area delle CulturE - Comune di Palermo, Palazzo Ziino, Via Dante n. 53 - 90141 -Palermo (pervenuta entro le ore 12.00 del giorno di scadenza, non farà fede il timbro postale);
- Spedita tramite pec al seguente indirizzo settorecultura@cert.comune.palermo.it (pervenute entro le ore 12.00 del giorno di scadenza).

Sulla busta appositamente sigillata e firmata sui lembi di chiusura, o nell’oggetto della pec dovrà essere indicata la dicitura “Avviso di partenariato e co-progettazione proposte progettuali relative ad attività culturali”.

La selezione dei soggetti sarà effettuata da una commissione di valutazione, composta da dipendenti che rivestono specifici profili professionali all'interno del Comune di Palermo e avverrà, ad insindacabile giudizio della Commissione stessa, sulla base dei seguenti criteri:

- Esperienze maturate nell’ambito della progettazione a valere su fondi europei, statali o regionali: fino a 60 punti;

- Dimensione dei progetti attivati in ambito sociale e culturale e dei partenariati coinvolti con soggetti pubblici e privati: fino a 40 punti.