Istituto Gramsci. Assessore Sala: "Comune da mesi tenta di trovare una soluzione. Abbiamo anche avanzato una proposta che non è stata accettata"

Notizie (data pubblicazione 16 Settembre 2021)
Foto

"Spiace che qualcuno trascini una realtà importante come l'istituto Gramsci in una polemica con il Comune di Palermo che da mesi tenta di trovare una soluzione per evitare lo sgombero del padiglione. 

L'Amministrazione comunale ha avanzato una proposta all'Istituto per trovare una soluzione che però non è stata accettata; proposta che prevedeva una dilazione del debito in un tempo molto lungo, tenendo peraltro nella giusta considerazione le attività culturali svolte per la città. 

Una facoltà non prevista dal precedente contratto e il debito creatosi nel tempo, norme alla mano, non può essere cancellato con un colpo di spugna perché si tratta di soldi pubblici. Nessuno vuole fare a meno delle attività dell’Istituto, ma al tempo stesso nessuno può infrangere la legge o ignorarla”.

Lo dichiara l'assessore Antonino Sala.

X

Ti è stata utile questa pagina?

Informativa privacy

Invia
Ti è stata utile questa pagina?
Per valutare questa pagina devi essere registrato  (Accedi)