Riapre, dal martedì alla domenica, la "Città dei Ragazzi". Accesso alla struttura previa prenotazione

Notizie (data pubblicazione 04 Agosto 2021) Mappa
Foto

Si è svolta questo pomeriggio la cerimonia di riapertura della “Città dei Ragazzi”, che si ripresenta ai bambini dopo un periodo di chiusura prudenziale per la crisi pandemica.

“Ancora una riapertura dopo il tunnel della pandemia”, dichiara il sindaco, Leoluca Orlando. “Riapre restaurata e resa più bella durante il lockdown ed in sicurezza la bellissima struttura dedicata alle ragazze ed ai ragazzi. Un forte apprezzamento al personale comunale e delle aziende partecipate per l'impegno profuso”.

"La riapertura della Citta dei Ragazzi per l'edizione 2021 - sottolinea l'assessora alla Cittadinanza solidale, Maria Mantegna, presente all'inaugurazione - rappresenta un obiettivo importante. Si è lavorato tanto dopo la forzata chiusura, per restituire ai ragazzi un luogo meraviglioso dove poter trascorrere del tempo immersi nel parco pieno di verde e che sin dalla sua edificazione ha aperto il cancello ai bambini di tante città e Nazioni. Le bandiere oggi affisse, donate dai consolati presenti nella nostra città parlano anch'esse di accoglienza , di una cultura che cresce nella dimensione dell'integrazione.  Ed i ragazzi ci insegnano che ciò è possibile. Buon divertimento ragazzi. Vi aspettiamo!"

Il Settore della Cittadinanza Solidale, sin dai primi mesi di quest'anno, ha ritenuto opportuno esplorare possibilità e modalità sulla base delle quali pervenire alla riapertura della “Città dei Ragazzi”, seppur con le limitazioni imposte dal persistere della pandemia.

Pertanto, si è proceduto prioritariamente alle attività di manutenzione ordinaria e straordinaria indispensabili per rendere nuovamente fruibile la struttura, ripristinando sicurezza, igiene e decoro urbano, ciò grazie alla collaborazione dell’Area del Decoro Urbano e del Verde, per quanto concerne la pulizia ed il riordino del giardino storico e gli interventi di potatura di sicurezza dell'impianto arboreo dello stesso, compresa la pulizia delle fontane ornamentali che ne ha consentito la riattivazione; del Settore Manutenzione di RESET Palermo, che, su disposizione dell'Ufficio Città Storica, ha eseguito interventi di ritinteggiatura, protettiva di tutti i manufatti presenti all'interno della “Città dei Ragazzi”: edifici, arredi, attrezzature, cancelli, recinzioni etc., il tutto sovrinteso e coordinato dalla U.O.   del Settore della Cittadinanza Solidale.

Questo Settore ha altresì elaborato un sistema di misure per il contenimento del contagio da Covid – 19, rispettoso della vigente normativa generale e di quella specifica per i parchi dotate di attrezzature per i bambini, sistema declinato in funzione delle peculiarità, anche gestionali, del sito, indispensabile, in aggiunta alle attività manutentive, per la riapertura della “Città dei Ragazzi”.

Tra le misure più importanti di prevenzione del contagio adottate, al fine di regolare l'affluenza nonché di tutelare la salute pubblica e dei lavoratori:

1)  accesso previa prenotazione di visita della “Città dei Ragazzi” da effettuare presso il sito ufficiale del Comune di Palermo: www.comune.palermo.it/prenotazione-servizi-online.php

oppure inquadrando con lo smartphone il Qr Code riportato sui cartelli informativi che saranno affissi al cancello della struttura; per l'accesso alla “struttura” basterà esibire la ricevuta di prenotazione, anche memorizzata su smartphone, al personale di portineria presso il cancello.

N.B. La singola prenotazione è riferita ad un massimo di quattro bambini accompagnati da uno, massimo due adulti (Totale: massimo 4 bambini + massimo 2 accompagnatori per singola prenotazione)

2) suddivisione in due turni di prenotazione da un'ora e mezza sia di mattina sia di pomeriggio:

Dal martedì al sabato:

mattina: 1° turno dalle ore 10:00 alle ore 11,30; 2° turno dalle 12,00 alle 13:30;

pomeriggio: 1° turno dalle 16:00 alle 17:30; 2° turno dalle 18: alle 19:30.

Domenica, solo mattina: 1° turno dalle ore 10:00 alle ore 11,30; 2° turno dalle 12,00 alle 13:30.

Tutti i lunedì, la “Città dei Ragazzi” osserverà la chiusura al pubblico per pulizia e sanificazione generali ed eventuali manutenzioni.


3) Ciascun turno potrà ospitare un massimo di 25 bambini e 50 accompagnatori.

4) Le prenotazioni dovranno essere effettuate almeno 24 prima della data prescelta per la visita.

Le prenotazioni per le giornate di sabato (mattina/pomeriggio) e domenica (solamente mattina) dovranno essere effettuate entro le ore 14,00 del venerdì.

Le prenotazioni avranno validità pari a 15 giorni e potranno essere disdette dall'utente ovvero d'ufficio, in caso di necessità: sicurezza, condizioni meteo gravose, interventi manutentivi straordinari etc.

I turni di prenotazione sono intervallati da interventi di pulizia ed igienizzazione, eseguiti da personale di RESET-Palermo, della durata di mezz'ora circa, in assenza di pubblico ed a “struttura” chiusa.


Tra le ulteriori misure contenitive del contagio:

Divieto di assembramento;

- Obbligo del mantenimento della distanza di sicurezza interpersonale di almeno ml. 1,00;

Igienizzazione mani presso dispenser collocati nel sito;

- Essere muniti di mascherina da indossare nelle aree all'aperto in caso di difficoltà nel mantenere la distanza interpersonale obbligatoria, coprendo, in tal caso, contemporaneamente naso e bocca. Per i minori di età inferiore a 6 anni, non vi è obbligo di indossare la mascherina protettiva così come per i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina. E’ consentito l'uso di mascherine di comunità purché conformi alla normativa vigente.

Una ulteriore misura di contenimento, importante e fondamentale, quanto e forse più delle altre, è la partecipazione responsabile degli adulti accompagnatori al rispetto delle regole, contributo necessario alla tutela della salute propria, dei propri minori accompagnati e degli altri utenti così da assicurare una permanenza in serenità e sicurezza nella “Città dei Ragazzi”.
 

SERVIZI ATTIVATI

Si procederà cautelativamente, ai fini della tutela e della salute pubblica e dei lavoratori ad erogare solo alcuni dei servizi tradizionalmente resi dalla “Città dei Ragazzi”.

Battello 

Destinato ai bambini da 3 a 12 anni di età.

In ciascun turno da un’ora e mezza, n. 04 corse con un massimo di cinque bambini per corsa causa distanziamento, per un totale di n. 20 a turno. Le corse potranno prenotarsi in sito in funzione della disponibilità di posti e secondo gli orari delle corse, mediante talloncini prenotazione gratuiti.

Tra una corsa e la successiva, dopo lo sbarco dei bambini, il personale RESET addetto procederà all’igienizzazione a bordo del battello.

Miniclub

Il “Miniclub” è uno spazio semi-coperto dotato di tappetini anti-trauma e giochi tipici per bambini da 1 a 4 anni di età: casette piccoli scivoli etc.

Al fine di assicurare il distanziamento minimo interpersonale obbligatorio e di scongiurare assembramenti, l’uso di tale spazio è ad un massimo cinque bambini, ciascuno eventualmente accompagnato da un solo adulto. E’ consentita pertanto la presenza di un massimo di cinque bambini accompagnati da massimo di un adulto per minore (n. 5 bambini + n. 5 adulti).

Ai fini della sicurezza, si procederà, pertanto, ad una riapertura graduale dei servizi tradizionali della “Città dei Ragazzi”, anche in funzione dei dati e dei riscontri dettati dall’osservazione dello svolgimento e della gestione delle attività.

Le misure adottate ai fini del contenimento del contagio, potranno subire evoluzioni, in senso restrittivo ovvero estensivo, con riferimento alle eventuali modifiche ed integrazioni degli specifici dispositivi normativi vigenti.

X

Ti è stata utile questa pagina?

Informativa privacy

Invia
Ti è stata utile questa pagina?
Per valutare questa pagina devi essere registrato  (Accedi)