Illuminazione: riattivata cabina Villa Tasca, riparato guasto ingente

Notizie (data pubblicazione 15 Ottobre 2021)
Foto

Stasera tornano in funzione gli impianti di illuminazione della vasta zona compresa tra corso Calatafimi-via Palmerino-piazza Turba-via Porrazzi. Gli operatori di AMG Energia hanno ultimato un intervento di riparazione urgente nella cabina di pubblica illuminazione “Villa Tasca” che alimenta complessivamente oltre 550 punti luce. Nella cabina ieri sera (giovedì 14 ottobre) nell’ambito dei controlli di routine sul funzionamento degli impianti, intensificati dopo le piogge, è stato riscontrato un guasto di ingente entità che ha impedito ai dispositivi di attivarsi, lasciando spenti i punti luce alimentati da corso Calatafimi a via La Loggia, da viale Maria Santissima Mediatrice a via Palmerino, da via Pagano ad un tratto di viale Regione Siciliana. 

“É stato avviato un intervento urgente – spiega il presidente di AMG Energia Spa, Mario Butera – che ha permesso di ripristinare in giornata il funzionamento della cabina. É uno dei disservizi causati dal maltempo e dagli allagamenti di questi giorni: molti impianti e dispositivi sono letteralmente finiti sott’acqua. Altre criticità sono state registrate in centro storico. Anche qui siamo al lavoro”. Riparazioni sono in corso, infatti, sui quadri elettrici che alimentano gli impianti della zona di via Paternostro, di via Quattro Aprile e di piazza Marina. Un guasto è presente anche nelle traverse di via Maqueda fra via Celso e piazzetta della Canna. Gli operatori sono inoltre impegnati nel completamento della riparazione di un guasto a Sferracavallo, nella zona compresa fra via Plauto e via Dammuso. Un’attività importante avviata riguarda, invece, la riaccensione di singoli punti luce in zone dove sono presenti guasti di ingente entità a dispositivi datati delle cabine, che richiedono interventi consistenti anche da parte di ditte specializzate e tempi più lunghi di ripristino. “Vengono programmate attività mirate di riaccensione anche di singoli punti luce, in modo da garantire che i circuiti attivi siano pienamente in funzione” conclude il presidente Butera. Gli operatori di AMG sono al lavoro nella zona di via del Cigno, dell’Airone, dell’Allodola a Borgo Ulivia.

X

Ti è stata utile questa pagina?

Informativa privacy

Invia
Ti è stata utile questa pagina?
Per valutare questa pagina devi essere registrato  (Accedi)