Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Florio Vincenzo
(Sportivo)

Nato il 18 marzo 1883, morto a Epernay (Francia) il 6 gennaio 1959.

Figlio di Ignazio Florio senior e di Giovanna d'Ondes Trigona, nasce nella villa di famiglia all'Olivuzza a Palermo e fin da bambino mostra una forte inclinazione per lo sport.

Il fratello Ignazio jr. nel 1898 gli regala un triciclo De Dion Bouton, primo veicolo a motore; nel 1902, a soli 17 anni, spopola a Padova nella gara del chilometro lanciato realizzando la media di 100 km orari.

Esordisce come organizzatore di corse nel 1904 con la Palermo-Monreale, l'anno dopo mette in palio la Coppa Florio nel corso della Settimana automobilistica di Brescia.

Nel 1906 dà vita alla Targa Florio sul circuito delle Madonie, che rimane la competizione automobilistica più antica del mondo.

La prima edizione è vinta da Alessandro Cagno su Itala. Nel 1907 organizza la Perla del Mediterraneo, corsa di automobili-canotti.

Il 20 dicembre 1913 fonda a Palermo l'Automobile Club di Sicilia.

A Vincenzo Florio sono legate le famose Primavere Siciliane e le gare ciclistiche dietro motociclette, che si svolgono nel circuito della Favorita.