Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Manno Antonio
(Pittore)

Nacque nel 1739 e morì nel 1810.

Una delle sue prime opere citate dal biografo Gallo "la Madonna che dà la bandiera a Ruggero", vincitore dei Saraceni, oggi al Museo diocesano.

Collaborò col D'Anna agli affreschi di Villa Filippina, che terminò dopo la morte del maestro e del SS. Salvatore.

Affrescò la volta del salone dell'attuale Palazzo Fatta nel 1771; nello stesso periodo eseguì sette tele per la chiesa madre di Mistretta.

Sono del 1774 gli affreschi della chiesa del Collegio di Maria a Palermo.

Affrescò inoltre, la volta di uno dei saloni di palazzo Valdina con il Ritorno dalle Fiandre in Sicilia della Famiglia Papè (distrutto).

Si sposò nel 1780 con M. Paola Sapienza e nello stesso anno realizzò alcune tele per la Comune di Ragusa. Sono di sua mano i decori di molti palazzi aristocratici, fra i quali Belmonte Riso e Geraci.

Innumerevoli anche le tele dipinte per le chiese palermitane.

Nel 1788 l'artista venne nominato accademico di S. Luca, conte palatino e cavaliere dello Speron d'oro. Si ammalò mentre lavorava agli affreschi della Collegiata di S. Nicolò a Nicosia.