Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Fundar˛ Anna Maria
(Architetto)

Nata ad Alcamo (Tp) il 24 Ottobre 1936 e morta a Palermo il 30 Novembre 1999.

Si trasferì in tenera età a Palermo dove compì tutti i sui studi nei quali ottenne sempre i più ampi riconoscimenti.

Al Liceo Garibaldi ebbe professore l'insigne latinista Giusto Monaco e all'Università nella facoltà di Architettura, divenne l'allieva prediletta di un illustre maestro, il professore Gino Levi Montalcini.

Laureatasi brillantemente, percorse tutta la carriera universitaria sino a divenire professore ordinario. Nel 1987 fondò a Palermo l'Istituto di Disegno Industriale di cui mantenne la direzione sin a poco prima della sua scomparsa, facendone una istituzione prestigiosa e rinomata anche in campo internazionale.

Curò studi, ricerche e convegni sull'artigianato e sulla cultura materiale in Sicilia e pubblicò varie ricerche sul design, sull'artigianato, sull'archeologia industriale. I suoi studi e lavori furono pubblicati sulle più importanti riviste di architettura.

Curò inoltre il riordino e la catalogazione dell'archivio di scritti e soprattutto disegni dell'architetto Giuseppe Damiani Almeyda, di cui aveva sposato un nipote possessore di questo archivio, consentendo di rendere fruibile un materiale prezioso di grande interesse culturale.

Fu persona di vasta e profonda cultura in tutti campi dell'architettura e con il suo carattere affabile e cordiale, ma forte e determinato, fu un punto di riferimento per tutto l'ambiente italiano del design e per tutti i suoi allievi.