Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Gagini Antonello
(Scultore)

Nato intorno al 1478 e morto nel 1536.

L'esponente più famoso della famiglia di illustri scultori, figio di Domenico, è considerato il più valente scultore del 500 siciliano.

Le opere di Antonello e della sua bottega, soprattutto le sue celebri ed elegantissime Madonne, si possono ammirare ancora oggi in molti centri dell'isola.

L'artista iniziò la sua attività a Messina con la realizzazione della Madonna della Grazia per la Chiesa di Bordonaro.

Subito dopo si dedicò con aiuti al Polittico marmoreo per la Chiesa di S. Maria Maggiore di Nicosia.

Nel 1508 rientrò definitivamente a Palermo. Nella capitale il suo primo impegno fu quello della grande Tribuna per l'abside centrale della Cattedrale, smembrata alla fine del secolo XVIII.

Era un'opera grandiosa, che si sviluppava lungo il giro absidale, alla quale lo scultore si dedicò con alterne vicende fino alla morte, demandando ai suoi discendenti il compito di terminarla.

Ebbe numerosi figli, tutti scultori.