Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Raccuglia Filippo Ernesto
(Direttore d'orchestra)

Nato il 16 giugno 1895 e morto il 25 luglio 1987.

Dopo la laurea in giurisprudenza, allievo per la composizione e la direzione d'orchestra di Alberto Favara e, a Roma, di Ottorino Respighi, nel 1922 si diplomò al Conservatorio di Palermo in composizione e direzione d'orchestra.

Con Paolo Varvaro aveva fondato e diretto la rivista bimestrale "L'Anfora" che per motivi economici si fermò al terzo numero.

Nel 1924 si costituì a Palermo la sezione della Corporazione delle Nuove Musiche che fu affidata alle sue cure e fu attiva dal 1925 al 1927, quando il governo fascista la sciolse.

Dal 1937 al 1939 fu organizzatore e direttore artistico delle prime due edizioni della Sagra musicale dell'Umbria; nel 1939 organizzò la prima Settimana di Monreale e i Concerti di musica da camera e l'anno successivo fu nominato allievo-sovrintendente del Teatro Massimo.

Fu sovrintendente del Massimo dal 1942 al 1953, poi consulente artistico dal 1959 al 1970 e direttore artistico fino al 1973.

Commissario e per 4 anni direttore del Conservatorio in cui, nel 1945, fondò la Società dei concerti. Organizzò e diresse il XXIII Festival della Società internazionale di musica contemporanea.

Fu critico musicale sul quotidiano "L'Ora" dal 1953 al 1959 e successivamente sul "Telestar".

Diresse opere liriche e concerti sinfonici; compose liriche per canto e pianoforte e qualche brano per orchestra.