Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Salafia Emilio
(Schermidore)

Nato a Palermo nel 1905 e morto all'inizio degli anni sessanta.

Figlio d'arte, il padre ha una sala d'armi in corso V. Emanuele, si mette in luce nel 1926 vincendo a Messina i campionati universitari internazionali di fioretto.

Partecipa alle Olimpiadi di Amsterdam del 1928 e di Los Angeles del 1932, ed in entrambe l'Italia si classifica seconda nella sciabola. A Los Angeles č decimo nella sciabola individuale.

Partecipa a tutti i campionati d'Europa, che a quel tempo hanno un valore mondiale, dal 1927 al 1935, giungendo quattro volte in semifinale nei tornei individuali.

Salafia fu fondamentalmente uno sciabolatore; furono il portamento dell'arma, la velocitą di esecuzione, sia di gambe che di pugno, ad aprirgli le porte della nazionale italiana.
Alto, slanciato, atleta di classe e sportivo vero, Salafia non farą mai della scherma una professione, rimando un dilettante puro, uno dei pił grandi che l'Italia abbia avuto. Era diplomato maestro di strumento a fiato e fece parte per diversi anni dell'orchestra stabile del Teatro Massimo.