Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Biondo Andrea
(Editore e impresario teatrale)

Nato il 26 dicembre 1867  e morto l'11 maggio del 1939

Cresciuto alla scuola del padre editore, dopo un'esperienza nella direzione del giornale "Psiche" si dedicò assieme al fratello Luigi all'attivita' editoriale vera e propria che costituì l'impegno primario della sua vita.

Per quel che riguarda Palermo la sua figura fu legata alla costruzione e gestione del Teatro Biondo, tra il 1901 ed  il 1903, compiuta non senza difficolta' ed ostacoli procuratigli in parte da una burocrazia inetta.

Lanciatosi nel settore, fece costruire il Kursaal Biondo (oggi Cinema Nazionale), il cinema Massimo, l'Imperia, il Winter Garden (oggi Cinema Abc).

Il suo ruolo di imprenditore lo porta' nei consigli di amministrazione di importanti istituti di credito; fu presidente delle ferrovie secondarie della Sicilia e membro della Consulta municipale.

Il suo nome va legato a quello del fratello Luigi (1872 - 1967) coinvolto in molte delle sue imprese; quest'ultimo si distinse soprattutto come filantropo, dedicando gran parte delle sue risorse alla costruzione a Palermo di ospedali o di particolari sezioni dedicate alla cura dei bambini.

In particolare: alcuni padiglioni dell'ospedale civico, l'ospedale geriatrico di Villa Sofia, l'Aiuto Materno, la casa di riposo per anziani in corso Calatafimi, l'Istituto di neuropsichiatria infantile nell'ospedale psichiatrico, un asilo nido.