Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
La Porta Luigi
(Politico e patriota)

Nato il 10 ottobre 1830 e morto il 24 luglio 1894.

Partecipò giovanissimo alla rivoluzione del 1848 e, nel giugno dello stesso anno, fu inviato in Calabria al seguito della spedizione Ribotti. L'esito fu sfortunato ed egli fu catturato ed imprigionato nel carcere del Castel Sant'Elmo a Napoli.

Nel maggio 1860 si unì ai picciotti di La Masa sul colle di Gibilrossa; meritò la stima di Garibaldi che lo nominò ministro della guerra nel governo dittatoriale e poi tenente colonnello nell'esercito dei suoi volontari. Completò l'intera campagna meridionale fino alla battaglia del Volturno.

Proclamata l'unità d'Italia, lasciò l'esercito e si dedicò alla vita politica; fu deputato alla Camera come rappresentante di Agrigento e fece parte di varie commissioni parlamentari per la sua particolare competenza economica e finanziaria.

Nel 1863 rinunziò al mandato insieme ad altri deputati garibaldini. Caduta la destra, il suo estremismo andò evolvendo verso posizioni più moderate e si avvicinò al Depretis, autorevole esponente della sinistra.