Comune di Palermo - Consulta l'Archivio

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Archivio Biografico Comunale - Consulta l'Archivio
Consulta l'Archivio
Archivio Biografico Comunale
La consultazione dell'archivio biografico, alfabetica o ad nomen, consente di accedere alla biografia del soggetto interessato, completa delle sue fonti.
Tutte le biografie e il materiale a disposizione sono in lingua italiana.
INDICE ANALITICO
RICERCA LIBERA
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z
Di Blasi Giovanni Evangelista
(Storiografo, studioso di teologia)

Nato il 25 luglio 1720 e morto il 18 luglio 1812.

Fu uno degli esponenti più attivi della cultura palermitana del suo tempo.

Insieme al fratello Salvatore venne avviato in giovanissima età alla vita ecclesiastica entrando nell'Ordine dei benedettini.

Studiò a Roma nel collegio di S.Callisto e insegnò teologia nella Badia di Firenze, poi nel Monastero di S.Severino a Napoli e successivamente in quello di S.Pietro a Perugia.

Nella Comune umbra pubblicò le "Tesi filosofiche" ed il "Discorso de la necessità di formare una storia ecclesiastica perugina".

Tornato in Sicilia e destinato al monastero di S.Martino delle Scale, ne divenne anche abate; l'arcivescovo Filangeri lo nominò lettore di teologia nel Seminario arcivescovile e nel 1777 Ferdinando III lo nominò regio storiografo.

Era zio del patriota e giurista Francesco Paolo Di Blasi; difese l'abate Vella protagonista dello scandalo della cosiddetta "arabica impostura", ma poi dovette ricredersi.

Scrisse: la "Storia cronologica di Vicerè Luogotenenti e Presidenti del Regno di Sicilia", 1790-92, in cinque volumi;  "la Storia civile del Regno di Sicilia", 1811-21, in 21 volumi.

Collaborò con Domenico Schiavo nell'opera "Memorie per servire atta storia letteraria di Sicilia" e col fratello Salvatore creò una raccolta, "Opuscoli di autori siciliani", che dal 1788 prese il nome di "Nuova raccolta di autori siciliani".