Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Ripartono le attivitą volte ad offrire spazi e servizi di socialitą, animazione e integrazione in diversi quartieri della cittą

(data pubblicazione 04 Ottobre 2017)

Sedici centri aggregativi per bambini, giovani e adolescenti avviati o che partiranno a breve e quattro centri per persone con disabilitą. Ripartono in queste settimane le attivitą volte ad offrire spazi e servizi di socialitą, animazione e integrazione in diversi quartieri della cittą.

Il Sindaco Leoluca Orlando e l'Assessore alla Cittadinanza Sociale, Giuseppe Mattina,  hanno presentato il quadro dei progetti e dei centri, che si inseriscono da un lato nel Piano per l'infanzia e l'adolescenza della legge 285, e dall'altro nel Piano di zona della legge 328 sui servizi ed interventi sociali.

"La capillaritą di questi centri nelle Circoscrizioni - ha detto il Sindaco - č in linea con l'asse di azione di questa consiliatura e sindacatura, che vedrą nel decentramento uno dei punti principali. Un quadro di interventi rivolti soprattutto alla fascia di etą fino a 24 anni, in linea con Palermo capitale dei giovani."

L'Assessore Mattina ha sottolineato come "ripartono finalmente, dopo un lungo lavoro avviato dall'assessore Agnese Ciulla, dei servizi importanti per la cittą. 

Un impegno che vogliamo rafforzare e proseguire individuando anche nuove risorse e fonti di finanziamento che si aggiungeranno ai sette milioni che saranno disponibili col nuovo piano della legge 285, in quadro di interventi e servizi per bambini, bambine, ragazzi e ragazze della nostra cittą."