Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Differenziata nel centro storico - Continuano a ritmi serrati le attività propedeutiche di comunicazione in vista dell'avvio dello step

(data pubblicazione 16 Novembre 2018)

Oltre alle varie attività connesse con la distribuzioni dei carrellati e dei kit ai residenti ricadenti nel terzo step di Palermo differenzia 2 ( Borgo Vecchio, Cala, Loggia - Vucciria e Kalsa)  che vedono gli operatori della Palermo SRR in campo sul territorio, la prima circoscrizione in testa assieme all’amministrazione comunale,  al Conai e Rap hanno avviato incontri dedicati per coinvolgere i cittadini al cambio culturale e all’imminente addio del cassonetto.

“I primi due incontri  -  spiega il presidente della prima circoscrizione Massimo Castiglia -  si sono svolti in due luoghi ricadenti nel mandamento di Castellamare e  Tribunali e hanno avuto una grossa affluenza di cittadini, di comitati di quartiere,  associazioni di volontariato e  operatori commerciali che volevano capire, essere informati, essere coinvolti.  Luoghi di culto come l’oratorio di Santa Cita e la Scuola Ferrara di piazza Magione sono diventati per un giorno veicolo di informazione."

“È un quartiere difficile – ammette Norata -anche per la struttura urbanistica presente nella circoscrizione. Ecco perché stiamo coinvolgendo il volontariato, la parrocchia, le scuole per potere incidere nel profondo tessuto sociale del territorio. Tanti i comitati che hanno dato la loro disponibilità e le associazioni di volontariato che si stanno adoperando per raggiungere in maniera capillare più gente possibile anche per segnalare eventuali criticità. Si punta da un lato ad implementare la raccolta differenziata -  spiega l’Amministratore Unico Giuseppe Norata  -  dall’altro al recupero del materiale, quest’ultimo oramai è il  percorso obbligato per la salvaguardia delle materie verdi e dell’ambiente.”

La prima circoscrizione in vista dell’avvio dello step previsto per il 27 novembre che coinvolgerà altri 20.000 abitanti organizzerà altri incontri, nonché delle feste a tema che hanno come filo conduttore l’addio al cassonetto.

In ottava circoscrizione anche il presidente Marco Frasca Polara assieme a tutti i consiglieri di circoscrizione hanno previsto un calendario di incontri mirati che nei prossimi giorni vedrà questa volta coinvolto il Borgo vecchio.

foto foto foto foto