Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

RESET - Intervento nelle spiagge cittadine la notte di Ferragosto

(data pubblicazione 14 Agosto 2019)

La Re.Se.T. comunica che,  su indicazione dell'Amministrazione comunale, per il 5° anno consecutivo garantirà  un piano straordinario per la pulizia delle spiagge durante la notte di Ferragosto

Nel dettaglio:

Gli operatori della  Re.Se.T.   interverranno in tutte le spiagge a loro  affidate, distribuendo sacchi ai fruitori “notturni” e, contestualmente raccogliendo la spazzatura ed i rifiuti già prodotti. Tale azione, preventivamente, avrà inizio alle ore 16.30 - 17:00 circa.

Per quanto concerne la notte di Ferragosto, il servizio verrà svolto a partire dalle 1.30 del 15 agosto , iniziando con la raccolta dei sacchi distribuiti il pomeriggio, per proseguire sino al completamento delle operazioni di pulizia.  

A Mondello, nella notte, saranno presenti anche il Vice Sindaco ed Assessore al Decoro, Fabio Giambrone e l'Amministratore Unico di Reset, Antonio Perniciaro.

Le attività andranno avanti sino alle 9-10 del mattino, in modo tale da consentire la fruizione delle spiagge pulite a cittadini e turisti.

Per quanto riguarda l’organizzazione delle squadre, Re.Se.T suddividerà gli interventi in costa “Nord” (Sferracavallo,Barcarello, Mondello, Colapesce,  Vergine Maria e Arenella) ed in costa “Sud” (Bagni Ex Petrucci e Campanile D’Oro), utilizzando i 30 operatori assegnati a questo servizio".

 "Sono grato alla Reset e ai suoi lavoratori - ha dichiarato l'Assessore Giambrone - per questo servizio straordinario, che è fondamentale per evitare che un uso improprio delle coste possa avere conseguenze negative per la loro fruizione. Confidiamo, ovviamente, nella massima attenzione e sensibilità da parte di tutti i cittadini perché questo momento di festa e socialità non sia momento di aggressione al territorio e di sfregio per il decoro delle nostre spiagge".