Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
Mappa
mappa
immagine

Arresto di consiglieri e dipendenti comunali. Orlando "Politica ha risposto picche ad interessi affaristici" Comune sarà Parte civile

(data pubblicazione 29 Febbraio 2020)

"Questa vicenda dimostra il primato della politica e dimostra la separazione divisione fra indirizzo politico e attività amministrativa. In questo caso specifico, di fronte a richieste private di modificare il PRG, la politica ha risposto picche. Siamo di fronte ad una scelta politica della Giunta prima e del Consiglio comunale dopo che hanno negato le modifiche al PRG perché pensano che quelle aree debbano essere utilizzate per edilizia popolare e non per edilizia privata. Questa vicenda getta luce e non ombre sull'amministrazione, proprio perché è evidente e certificato che l'Amministrazione si è opposta all'operazione che è oggi motivo degli arresti."

Lo ha dichiarato il Sindaco Leoluca Orlando nel corso della conferenza stampa tenuta stamattina in merito all'indagine giudiziaria che coinvolge consiglieri e dipendenti comunali, ricordando che in merito ai programmi costruttivi oggetto dell'indagine una specifica riunione di Giunta comunale e poi una con le forze consiliari di maggioranza si svolge per esprimere il parere negativo del Sindaco e della Giunta.

I provvedimenti furono poi effettivamente respinti dal Consiglio comunale con voto a maggioranza.

Il Sindaco ha comunicato di aver dato disposizione stamattina al Segretario generale di avviare le procedure previste dal contratto per l'applicazione delle misure cautelari previste nei confronti dei dipendenti indagati e di aver dato disposizione all'Avvocatura comunale di predisporre quanto necessario per la costituzione di Parte civile nei confronti di tutti gli indagati.

mappa