Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

DELIBERA CANTIERI DI SERVIZI

(data pubblicazione 23 Settembre 2013)

Oggi pomeriggio la Giunta comunale presieduta dal Vice Sindaco Cesare Lapiana ha deliberato l'adesione dell'Amministrazione comunale alla direttiva dell'Assessorato Regionale della Famiglia, dello scorso 26 luglio, inerente i 'Cantieri di servizi', nati per contrastare gli effetti della crisi economica che investe in particolare le fasce più deboli della popolazione e per l'individuazione di misure straordinarie e urgenti contro le condizioni di povertà e emarginazione. La Giunta ha predisposto un'apposita proposta di programmi di lavoro finalizzati a integrare o ampliare le attività di istituto in carico all'Area Ambiente e Vivibilità. Tale programma di lavoro prevede la realizzazione di Cantieri di servizi fino ad esaurimento del finanziamento che sarà concesso, potenziando, in particolare, le attività di pulizia delle aree a verde ricadenti all'interno delle Circoscrizioni comunali, comprese quelle interne agli Asili nido, Scuole dell'infanzia, Scuole primarie e secondarie, nonché per i servizi di custodia delle ville storiche. In particolare le aree individuate sono: - Mura delle Cattive - Foro Italico; - Villetta Li Puma - Villetta Bennici - Ponte Ammiraglio; via della Giraffa - Rotonda via Oreto - Ex Arena Tukory - Giardino di p.zza G. Cesare; - via Tindari - p.zza Einstein - svincoli viale Lazio; Aree limitrofe Stadio delle Palme - p.zza Niscemi- p.zza Giovanni Paolo II- Palazzina Cinese; via dell'Olimpo - p.zza Bolivar -via Lanza di Scalea con relative rotonde - aree limitrofe Velodromo Borsellino; p.zza Unità d'Italia - p.zza Don Bosco - p.zza I. Florio - p.zza A. Gentile; Villa Trabia - Giardino Inglese - Paterre Falcone Morvillo - Villa Giulia; largo A. Verdinois - Villa Raiti - aiuole area Villa Tasca. A queste, si aggiungono le aree Asili nido comunali e le Scuole dell'Infanzia - Scuole primarie/secondarie. Per ogni area di competenza è previsto l'impiego di 20 soggetti per un totale massimo di 20 ore settimanali a testa. Le attività previste all'interno delle aree oggetto di intervento consisteranno nella coltura, cura, manutenzione e pulizia dei tappeti erbosi, degli impianti arborei e arbusti di tutte le aree urbane a verde. Per quanto riguarda le fasi operative, queste si dividono in due settori: sevizio di pulizie e raccolta residui vegetali provenienti dalle operazioni di giardinaggio e pulizia e spazzamento di aree a verde, ivi compresi i percorsi e i camminamenti interni. Per lo svolgimento delle suddette attività il personale verrà dotato delle necessarie attrezzature manuali e dei relativi DPI, al fine di garantirne la sicurezza, ai sensi della vigente normativa in materia.