Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

AREE METROPOLITANE. DOMANI IL CONVEGNO ASAEL

(data pubblicazione 25 Novembre 2013)

Stamattina a Palazzo delle Aquile si č svolta la conferenza stampa di presentazione del convegno 'I Comuni siciliani e le nuove politiche di riassetto territoriale: ruolo delle cittā metropolitane', che si terrā domani alle ore 9.00, sempre all'interno del Palazzo municipale. L'evento č organizzato dalla Presidenza del Consiglio comunale in collaborazione con l'Associazione Siciliana Ammnistratori Enti Locali. Presenti all'incontro con i giornalisti, il Sindaco Leoluca Orlando, il presidente del Consiglio comunale, Salvatore Orlando e l'On. Antonello Cracolici, Presidente della Commissione Affari Istituzionali dell'Ars 'Quello di domani - ha detto il Sindaco Leoluca Orlando - č un convegno per ricordare come sia indifferibile che anche in Sicilia si varino le cittā metropolitana, una dimensione che non corrisponde alle esigenze di allargare il territorio dell'attuale cittā capoluogo, come in questo caso Palermo, ma che corrisponde all'esigenza di prendere atto che all'interno della cinta urbana degli attuali capoluoghi esistono funzioni che č bene ricondurre a unitā. Da questo punto di vista, noi siamo dalla parte di coloro che vogliono l'istituzione della cittā metropolitana e non facendone una questione che si riferisce a qual č il territorio di riferimento, potendo essere anche soltanto la cinta urbana dell'attuale cittā di Palermo , naturalmente ben lieti se altri Comuni vorranno aderire'. 'L'obiettivo che perseguiamo - ha detto Antonello Cracolici - č quello della nascita delle cittā metropolitane di Palermo, di Catania e di Messina entro il 31 dicembre e, sempre prima dell'inizio del nuovo anno dovranno nascere i 9 liberi consorzi che sostituiranno le Provincie regionali in Sicilia. Questa č una rivoluzione dell'ordinamento delle autonomie locali e soprattutto anche dei poteri che saranno affidati agli Enti Locali. La cittā metropolitana di Palermo non sarā un soggetto soltanto con una nuova denominazione ma assumerā su di se dei poteri che in atto sono, ad esempio, assegnati alla Provincia, in parte alla Regione e anche alcuni poteri che sono in capo allo Stato. Le cittā metropolitane hanno bisogno di un autogoverno forte e di una responsabilitā unica'. 'Con l'appuntamento di domani - ha detto il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando - cercheremo di aprire un nuovo percorso rispetto al riassetto degli Enti Locali in Sicilia anche attraverso l'esperienza maturata a livello nazionale e per questo abbiamo invitando anche il prof. Luciano Vandelli e l'On. Valdo Spini che con la loro esperienza e competenza stanno contribuendo a ridisegnare le cittā metropolitane in Italia, cosi come abbiamo ritenuto doveroso il coinvolgimento diretto dell'Assessore regionale Valenti' Al convegno di domani a Palazzo delle Aquile, saranno presenti anche il vice Sindaco Cesare Lapiana e i Sindaci di Catania e Messina, Enzo Bianco e Renato Accorinti.

allegato