Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

GESAP. VIA LIBERA AUMENTO DI CAPITALE.

(data pubblicazione 28 Gennaio 2014)

La Giunta comunale questa mattina ha dato il via libera al completamento della seconda tranche dell'aumento di capitale Gesap con la sottoscrizione di un'ulteriore quota di 5,3 mln. Questo consentirà alla Gesap di rispettare gli impegni nei confronti dell'Enac sul Piano quadriennale di investimento e, conseguentemente, di garantire e di mantenere la concessione quarantennale. Rimane, invece, fermo il percorso che porterà alla nomina di un advisor per la privatizzazione. 'L'Amministrazione comunale - ha detto il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando - conferma tutti i propri impegni perché sia forte la presenza pubblica all'interno della Gesap e ciò fintanto che non si assumeranno le decisioni di privatizzazione che devono, ovviamente, avvenire alle condizioni più convenienti, in termini finanziari e in termini occupazionali. Condizione questa - ha concluso il Sindaco - che può essere rispettata grazie all'ottimo andamento della gestione della Gesap e grazie al sostegno dell'Amministrazione comunale'. 'Il Comune, così come la Camera di Commercio - ha dichiarato l'Assessore al Bilancio Luciano Abbonato - ha mantenuto i suoi impegni nei confronti dell'Azienda e nei confronti dell'Enac. Attendiamo adesso le decisioni della Provincia, che finora è rimasta defilata. Ci aspettiamo, infatti, che anche da Palazzo Comitini arrivino le risorse essenziali per lo sviluppo della società che gestisce l'aeroporto Falcone Borsellino. Se queste risorse venissero a mancare, infatti, sarebbe messo in discussione l'intero piano di sviluppo dell'Azienda. Tutto ciò - ha concluso l'Assessore - sarebbe un peccato, soprattutto in un momento come questo, in cui l'Azienda ha ripreso il suo cammino, ritrovato l'equilibrio economico e sta realizzando una serie di importanti investimenti che le consentiranno un ulteriore crescita nei prossimi anni'.