Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Natale 2014. Attività culturali e ricreative a Palermo

(data pubblicazione 12 Dicembre 2014)

Sono poco meno di 150, con contribuiti compresi tra i 110 mila euro e 500 EURO, i progetti di attività culturali e ricreative del Natale, cui si sommano i progetti per i quali non è previsto un contributo economico diretto, ma un sostegno indiretto (mancata riscossione della Tosap). Questo il risultato della valutazione dei progetti presentati all'assessorato alla cultura e di una delibera approvata dalla giunta comunale. L'impegno finanziario del Comune sale, inoltre, da 400 a 622 mila euro, grazie all'utilizzo di ulteriori risorse del bilancio comunale. 'Il programma che risulta dalla selezione dei progetti - hanno detto il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Cultura, Andrea Cusumano - è molto articolato e si rivolge a tutte le età, fasce sociali e dislocato su tutto il territorio, elaborato anche in sinergia con le circoscrizioni e in linea con la direzione culturale dall'avviso di ricognizione pubblica. Siamo riusciti a trovare ulteriori risorse economiche che ci hanno consentito un programma più ampio con un cartellone di circa 150 proposte (su 340 giunte) che coinvolgono circa 200 operatori. Crediamo che un altro buon risultato è rappresentato dalle luminarie che abbelliscono Palermo, dove abbiamo incluso nuovi lotti nelle zone commerciali. A questo, si aggiunge anche un finanziamento dal ministero dei beni culturali che consentirà la programmazione di attività di prosa il cui calendario sarà presentato nei prossimi giorni. E' un bel modo, all'insegna del sostegno alla cultura e agli operatori culturali e artistici della città, per concludere il 2014 e iniziare il nuovo anno'. Nei prossimi giorni sarà reso pubblico anche il programma per il capodanno in piazza Politeama. La delibera di Giunta approvata ieri è pubblicata all'Albo pretorio e può essere visualizzata sul sito istituzionale del Comune di Palermo

allegato