Comune di Palermo - Comunicati stampa- Notizia estesa

rss Seguici su Facebook Seguici su Twitter Seguici su Instagram mailinglist Canale Youtube del Comune di Palermo

Comune di Palermo

Home - Comunicati stampa- Notizia estesa
Condividi
Stampa
Stampa
immagine

Epifania al Teatro Massimo - Concerto Multietnico - 6 gennaio ore 17:30

(data pubblicazione 05 Gennaio 2015)

TUTTI I COLORI DEL MONDO Martedì 6 gennaio ore 17:30 - Teatro Massimo Badara Seck griot Moustapha Dembélé kora Hussain Iqiidar canto qawwali Coro di voci bianche e Coro Arcobaleno del Teatro Massimo Santo Campanella, batteria Vito Amato e Sergio Calì, percussioni Gruppo di danza tradizionale Tamil 'Malathy Kalai Palli' Teatri Alchemici Direttore Salvatore Punturo Il concerto multietnico del 6 gennaio è il punto di incontro di musicisti, attori e danzatori, giovanissimi o già affermati, ed espressione di arti diverse come la musica, la recitazione, la danza, che si fondono fino a che i confini tra l'una e l'altra diventano labili e svaniscono. Grazie alla voce di Badara Seck, griot - cantastorie errante - senegalese erede di una lunga tradizione familiare di storia e cultura locali, la parola che tramanda il sapere tradizionale diviene musica. La musica si fa racconto con le canzoni tratte dal Re Leone e i Four Negro Spirituals di Gwyn Arch cantati dal Coro di Voci Bianche del Teatro Massimo e dal Coro Arcobaleno, composto da 27 ragazzi provenienti dalle principali comunità extracomunitarie presenti a Palermo, da quella Tamil alla cinese, da quella filippina a quella singalese. E di nuovo la parola affidata ai Teatri Alchemici, che dal 2006 porta avanti laboratori di teatro rivolti ai ragazzi down; la kora, strumento tradizionale dell'Africa occidentale, suonata da Moustapha Dembélé; il canto sufi del gruppo pakistano Hussain Iqiidar; la danza tradizionale Tamil della scuola attiva a Palermo da anni; tante tessere che compongono il mosaico colorato di Palermo